Attualità

IL COMUNE DI CASTELLALTO OGGETTO DI CONTINUI ESPOSTI IN PROCURA, LA RACCOMANDAZIONE DI ARTICOLO 1

In questi giorni si stanno verificando spiacevoli episodi diretti a danneggiare il nostro Comune, con esposti anonimi indirizzati alla Procura della Repubblica di Teramo che denunciano una cattiva gestione dell’Amministrazione comunale e l’ elusione delle ordinanze del Sindaco da parte degli uffici.
Con  la più ampia fiducia nell’operato della Magistratura e delle Forze dell’Ordine, si tratta di attacchi strumentali, che non hanno in sé l’obiettivo di migliorare l’efficienza e la funzionalità dei servizi, nè tantomeno di denunciare corruzione di politici o di dipendenti, ma stanno arrecando un danno all’attività amministrativa, ritardandola a discapito dell’intera comunità di Castellalto.
Non sappiamo chi siano questi anonimi, che comunque dimostrano di conoscere abbastanza bene l’attività dell’amministrazione. Non pensiamo che si tratti delle forze politiche di opposizione, che oltretutto non avrebbero nessun vantaggio politico nascondendosi dietro l’anonimato. Inoltre siamo convinti che la battaglia politica debba svolgersi nei dibattiti del Consiglio Comunale e nelle piazze e non nei tribunali. Se fossero dei singoli cittadini che covano rancori verso questa Amministrazione, consigliamo di concentrare le loro attenzioni su fatti o situazioni che siano nell’interesse della cittadinanza e non su posizioni personali. Si può anche detestare l’operato degli amministratori, ma della relativa protesta non ne devono subire le conseguenze gli altri cittadini. Inoltre chi si nasconde dietro l’anonimato è un essere poco affidabile e da tenere a debita distanza.
Agli amministratori consigliamo di stare più attenti e di avere le antenne dritte in modo da capire in anticipo i malumori che si alimentano tra i cittadini. Occorre la loro presenza sul territorio per incontrare i cittadini (non solo i potenziali elettori ma anche quelli che contestano) e prendere impegni che siano effettivamente realizzabili. La cosa che viene di più rimproverata agli amministratori è che non rispondono mai al telefono e questo non può essere tollerato, in quanto per la posizione che rivestono, sono tenuti a dare risposte concrete e repentine ai concittadini.
Il consenso dei cittadini non è il risultato di grandi opere, di lavori pubblici imponenti, (che qui a Castellalto sono stati comunque realizzati a sufficienza), ma è principalmente il risultato di piccole cose:   la pulizia delle frazioni e dei margini delle nostre strade pieni di rifiuti (non c’è una sola iniziativa per scoraggiare i trasgressori nè tantomeno per raccoglierli), la cura degli spazi pubblici e del patrimonio pubblico, un servizio di vigilanza efficiente, che affronti e risolva il problema delle soste selvagge mai sanzionate nelle nostre frazioni.
Sono queste le priorità che secondo noi questa Amministrazione dovrebbe curare, coadiuvata dal personale dell’Ente, adeguatamente motivato, valorizzando le professionalità esistenti per poi procedere speditamente nell’attività amministrativa senza perplessità e timori.
Gruppo articolo uno Movimento Democratico e Progressista Castellalto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...