Attualità

UNA CENA…PER LA VITA A ROSETO

riceviamo e pubblichiamo

Rosa per la Vita si presenta ufficialmente al territorio di Roseto e lo fa con una cena di beneficenza in programma Venerdì 20 Ottobre a Villa Paris. È questo, infatti, il primo evento proposto e organizzato direttamente dall’Associazione che, nata nella scorsa primavera, anche dietro un importante contributo devoluto alla sua mission da un privato, in questi mesi ha ricevuto aiuti, collaborazioni, condivisioni da moltissime persone e realtà del territorio. Rosa per la Vita si propone di raccogliere fondi per raggiungere il prima possibile la somma necessaria per attivare il supporto oncologico domiciliare. Sostenere il percorso di cura dei malati di tumore nelle proprie case, accanto ai propri cari e mediante il supporto di un’equipe specializzata, è l’obiettivo attorno al quale si è subito stretto e diventato concreto l’impegno di tutti. Un progetto che vede il coordinamento del noto oncologo Giampiero Porzio affiancato dalla presidente dell’associazione Raffaella Marini.

Questo è il dato più interessante e positivo che riguarda il percorso di questa associazione: attorno ad un tema così prioritario quale quello della malattia e della dignità della cura non ci possono essere resistenze o rivalità perché l’unica competizione può essere solo quella della solidarietà. “Insieme si può” è diventato in questi mesi lo slogan dell’associazione, suggerito dalla forte accoglienza ricevuta e poi scelto dai soci proprio perché vera sintesi di ogni azione possibile. In soli sei mesi hanno aderito al progetto realtà associative, sportive e culturali : Abruzzo Amore, Ultras Curva Nord, Azionariato I love Roseto Sharks, il noto cestista Davide Moretti, Pattinaggio Roseto, e Sport per la Vita.
Molti anche gli esercizi commerciali che ospitano i salvadanai di Rosa per la Vita dando a tutti la possibilità di aiutare. Un lavoro dunque di rete comunitaria che vuole arrivare a far partire un’attività importante e innovativa, la sola capace di scardinare la doppia mandata di sofferenza e solitudine che spesso chiude dentro casa il malato di cancro e la sua famiglia. Il percorso di attivazione è sicuramente complesso e prevede il coinvolgimento anche della ASL di Teramo ma il primo obiettivo da raggiungere è la raccolta dei fondi necessari per partire con una buona proiezione di servizio. La massima trasparenza nelle donazioni e nella loro gestione è garantita dall’Associazione insieme alla completa verificabilità dell’utilizzo delle risorse.
Rosa per la Vita è grata per l’elevato numero di prenotazioni già pervenute per la cena e per ogni informazione relativa alla serata rimanda a questo numero 366.3879744 o alla pagina Facebook. Il costo della cena è di 30 euro per gli adulti e 10 euro per i bambini. Per prenotarsi è possibile anche recarsi alla Gioielleria Magma, in via Nazionale 256 a Roseto.

Il presidente dell’Associazione Rosa per la Vita
Raffaella Marini

Categorie:Attualità

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...