Attualità

IL CINEMA AMBIENTALE TORNA A SCUOLA, CONVEGNO SUI PARASSITI DEL CASTAGNO

Il cinema naturalistico e l’educazione ambientale nelle scuole del teramano. Incontri sulla tutela della biodiversità, e il risparmio idrico, un convegno dedicato alla difesa sostenibile dai parassiti che mettono a rischio preziose colture come quella delle castagne.

Questa in sintesi la “fase due” del 17° Festival internazionale del cinema naturalistico e ambientale, che da quest’anno si fregia della stretta collaborazione dell’Arma dei Carabinieri, comparto di specialità Forestale.

Dopo l’esibizione della Fanfara dei Carabinieri, e la serata di premiazioni a piazza Martiri di Teramo del 22 e 23 settembre, il Festival si mette in cammino.

Mercoledi, 18 ottobre, dalle ore 9, sarà a Pineto, al teatro comunale, giovedi 19 ottobre ad Atri, nella sala consiliare, sabato 21 ottobre a Civitella del Tronto, nella sala polifunzionale. Gran finale a Nerito, il 9 novembre, con la partecipazione dei vertici dell’Arma dei carabinieri, e rappresentanti della politica regionale.

E protagonisti del tour saranno innanzitutto gli studenti delle scuole dei plessi scolastici dei rispettivi territori, che potranno assistere ad una lezione della Ruzzo reti spa, dedicata alla risorsa idrica e alla riduzione degli sprechi, con distribuzione di materiale informativo. Ed ancora ad una lezione interattiva, a cura dell’arma dei Carabinieri forestali, incentrata sulla biodiversità e sull’importanza della sua tutela.

A concludere la proiezione di documentari ambientali.

Altro appuntamenti da non perdere, venerdi 20 ottobre alle ore 16 a Macchia da Sole, frazione del comune di Valle Castellana, sui Monti della Laga, convegno “Castagni, emergenza Cinipide: danno economico ed ambientale, i rimedi”, organizzato dal Rotary Teramo Est.

Parteciperanno Gualberto Mancini, colonnello dei Carabinieri forestali, Dino Pepe assessore regionale all’Agricoltura Caccia e Pesca Camillo d’Angelo, sindaco di valle Castellana, Silvano Scardecchia, presidente Rotary Teramo Est, Domenico D’Ascenzo ufficio Tutela Fitosanitaria delle colture della Regione Abruzzo, Vinicio Di Marco, servizio fitosanitario regionale ed Enzo Riccitelli, ispettore fitosanitario.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...