Attualità

ALTRI 15 GIORNI (SE BASTERANNO) DI DISAGI IN CIRCONVALLAZIONE SPALATO, ECCO COSA ACCADRA’ DA LUNEDI’

Prepariamoci al peggio…da lunedì. Sì, perchè i disagi nella circolazione tra circonvallazione Spalato e corso Porta Romana sono destinati a prolungarsi fino a inizio novembre e probabilmente ad aumentare da dopodomani. Il danneggiamento dell’acquedotto e il ritrovamento di reperti archeologici durante gli scavi, infatti, hanno imposto la revisione del cronoprogramma dell’intervento avviato da 2i Rete gas per la sostituzione delle condotte. I lavori, che dovevano essere conclusi entro domenica, hanno subìto un rallentamento che comporterà il prolungamento delle limitazioni al traffico nella zona. Fino al 4 novembre sarà vietato il transito veicolare, con esclusione di residenti e mezzi di soccorso, in corso Porta Romana, da vico del Pero a vico del Nardo. Da lunedì a venerdì prossimi, tra le 9 e le 17, circonvallazione Spalato non sarà percorribile da via Taraschi a discesa San Giuseppe. Tra lunedì e giovedì il tratto in questione sarà aperto alla circolazione, dalle 17 alle 9, solo in direzione largo Tancredi, con transitabilità limitata alla corsia di sinistra per i mezzi provenienti dalla zona di Madonna delle Grazie. Durante questo periodo sarà anche invertito il senso unico in via Taraschi per la svolta a sinistra dei veicoli in arrivo dalla rotonda di porta Romana. In largo della Palestra, in corrispondenza dell’incrocio con via San Giuseppe sarà installata una minirotatoria per consentire, nelle ore di chiusura della circonvallazione, l’inversione di marcia dei mezzi provenienti dalla zona di porta Reale. Fino al 4 novembre sarà vietata la sosta, con rimozione forzata, in corso Porta Romana tra vico del Pero e vico del Nardo. Lo stesso provvedimento fino a venerdì prossimo sarà in vigore lungo circonvallazione Spalato, tra via Taraschi e discesa San Giuseppe. Non sarà possibile parcheggiare, sempre fino a venerdì, in piazza della Palestra con esclusione degli stalli a pettine adiacenti al fabbricato posto sul prolungamento di vico del Sacco.

Memorizzato tutto? Trovate vie alternative di accesso e di uscita in queste zone? Avete fino a domani sera per fare mente locale perchè da lunedì i disagi aumenteranno. Prepariamoci al peggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...