Attualità

VIDEO/ LADRI D’AUTO INSEGUITI E DENUNCIATI DALLA POLIZIA MUNICIPALE, MENTRE IL TERREMOTO FA DIMINUIRE LE MULTE

Inseguono e fermano due ladri d’auto. Operazione perfettamente riuscita, quella della Polizia Municipale di Teramo, che ha identificato un’auto rubata e l’ha inseguita, fermando e denunciando i due presunti ladri, entrambi teramani. Nell’intervista che ospitiamo, il Comandante Franco Zaina tira le somme anche delle multe elevate quest’anno, che sono in numero inferiore rispetto all’anno scorso, anche a causa del terremoto.

 

ASCOLTA L’INTERVISTA AL COMANDANTE ZAINA

Categorie:Attualità

1 risposta »

  1. Faccio presente al Comandante Zaina che le altre zone che dovrebbero essere oggetto di attenzione da parte della Polizia Municipale sono Viale Crucioli, Via Cona a partire dall’Istituto “Di Poppa” fino all’Ufficio Postale, prima del ponte sul torrente Fosso Cona, Viale Crispi, intorno alla Stazione Ferroviaria, e Piazza Garibaldi. In queste zone le automobili vengono parcheggiate o sulla carreggiata, o in doppia fila, nelle aree riservate ai mezzi pubblici, sui marciapiedi, sulle strisce pedonali o nelle aree dove la sosta o il parcheggio non è permesso. Molte volte ho segnalato queste violazioni negli anni ma esse continuano ad essere perpetrate probabilmente perché non c’è stata una certa incisività nel dissuadere certi comportamenti di tanti automobilisti. Spesso ho visto possibili pericoli che a causa di queste violazioni del codice della strada avrebbero potuto causare incidenti di una certa gravità. Potenzialmente le multe potrebbero essere molte di più di quelle che ufficialmente vengono dichiarate dal Comandante. Una cosa che mi chiedo spesso è il perché, nonostante le telecamere a disposizione del Comando di Polizia Municipale che controllano Piazza Garibaldi, non vengano multate le numerose automobili parcheggiate in divieto di sosta soprattutto nelle ore di punta, prima dell’uscita dei ragazzi da scuola. Da ricordare a questo proposito le automobili dei genitori parcheggiate da anni sui marciapiedi di Ponte S. Ferdinando e sui due lati all’inizio di Circonvallazione Ragusa, dove su quello sinistro c’è un marciapiede. Una volta, di sabato, segnalando l’impossibilità di transito dei pedoni e dell’autobus urbano, mi fu risposto dal Centralino della Polizia Municipale di fare un esposto. No comment.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...