Attualità

L’ARCHITETTTO CONDOTTO APRE AGLI ORDINI DEGLI ARCHITETTI ED INGEGNERI INIZIANDO DALLA CENTRALE CONA

Raffaele Raiola responsabile del Laboratorio territoriale “L’Architetto condotto” replica agli ordini degli architetti e degli ingegneri della provincia di Teramo sulla delocalizzazione della centrale de La Cona:

«Ringraziamo il presidente dell’Ordine degli Architetti PPC e dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Teramo che hanno insieme ad alcuni consiglieri partecipato al Convegno organizzato dal Comitato di Quartiere della Cona finalizzato alla delocalizzazione della Cabina primaria e alla destinazione a verde attrezzato dell’area attualmente occupata dagli impianti ENEL dopo il definitivo trasferimento in contrada Gattìa. Con la proposta di un concorso di progettazione l’ing. Agreppino Valente e l’Architetto Raffaele Di Marcello hanno arricchito di significato la proposta del Comitato di Quartiere e del laboratorio territoriale “L’Architetto condotto”. Che questa descritta e prospettata fosse un’idea ed un metodo da portare avanti e da condividere, abbiamo potuto accertare con il convegno che non rimaneva solo una nostra idea ma era ampiamente condivisa da utenti, ed operatori tecnici ed istituzionali.

La proposta degli ordini teramani degli ingegneri e degli architetti va proprio nella direzione dell’invito rivolto dall’arch. Renzo Piano ai giovani a diventare architetti condotti, al servizio della gente. “C’è bisogno di una gigantesca opera di rammendo e ci vogliono delle idee…” dice il sen. Piano “perchè sono proprio le periferie la città del futuro, quelle dove si concentra l’energia umana e quelle che lasceremo in eredità ai nostri figli. “Le periferie…… diventeranno o no pezzi di città? Diventeranno o no urbane nel senso anche di civili?” Noi siamo convinti che occorra cominciare a ripensare questa città partendo proprio da un parco progetti concreto, condiviso con i cittadini ed elaborato attraverso questo importante strumento del concorso di progettazione che permetta di mettere in campo un ampio ventaglio di idee e competenze, affinchè si possa scegliere la soluzione più idonea da un punto di vista tecnico ed economica.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...