Attualità

TERAMO/ ENTRO 45 GIORNI SARA’ RICONSEGNATO IL PROGETTO DEFINTIVO SUL TEATRO ROMANO

Questa mattina, in municipio, si è tenuto l’incontro previsto con il gruppo di progettazione dell’architetto Bellomo di Palermo, che si è aggiudicato il bando di gara per la progettazione di riqualificazione funzionale del Teatro Romano.

 

L’incontro ha avuto un aspetto amministrativo, con la firma della convenzione che sancisce i termini del rapporto e stabilisce, tra l’altro, che entro 45 giorni dovrà essere riconsegnato il progetto definitivo.

Ma al di là dell’aspetto amministrativo,  il Sindaco ha chiesto una accelerazione sui tempi di lavoro, ottenendo intanto che entro i prossimi 10 giorni, si terrà incontro operativo tra il gruppo di progettazione e il nuovo Soprintendente regionale all’Archeologia e Belle Arti D’Abruzzo, dott.ssa Rosaria Mencarelli, così come concordato dal Sindaco Brucchi con quest’ultima nel corso della sua recente visita in città.

 

Il sindaco, inoltre, ha colto anche occasione per aprire un confronto su alcuni aspetti relativi al progetto, in riferimento allo studio di fattibilità redatto dal professor Carbonara, approvato nel 2010.

 

Il sindaco Maurizio Brucchi, particolarmente soddisfatto dall’incontro sottolinea: “È ovvio che, considerata la natura strategica dell’intera progettualità, una volta consegnato l’elaborato definitivo, l’amministrazione comunale avrà cura di renderne partecipe l’intera città, aprendo il confronto e la condivisione alle associazioni culturali, agli operatori economici e commerciali, ai quartieri, agli enti pubblici, ai portatori di interesse e naturalmente allo stesso Consiglio Comunale. Ritengo che oggi sia stato compiuto un altro importante passo in avanti per un progetto nato nel 2010, grazie al quale si aprono prospettive chiare di realizzazione, consapevoli che una volta compiuta l’opera, essa  assumerà una funzione fondamentale per il futuro economico, sociale e culturale della nostra città”.

 

 

Categorie:Attualità

Con tag:,

2 risposte »

  1. Non è Soprintendente Regionale ma Soprintendente archeologia, belle arti e paesaggio dell’Abruzzo.
    Ma che giornalisti siete?
    Basta andare sul sito della Soprintendenza per togliersi i dubbi.
    … Già, ad averli i dubbi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...