Attualità

AZIONE UNIVERSITARIA TERAMO CRITICA IL TRASPORTO URBANO PER GLI STUDENTI E CHIEDE AL COMUNE UN INTERVENTO

Nonostante #Teramo abbia una compagnia, la Baltour, che vanta di essere una tra le più importanti del panorama italiano per quanto concerne il trasporto su gomma, ci troviamo a dover sottolineare le pessime condizioni alle quali debbono necessariamente adeguarsi gli studenti universitari che sono costretti così a subire le croniche inefficienze dell’azienda in questione. Ciò nonostante le tariffe siano quelle di mercato, le quali ovviamente, non corrispondono qualitativamente ai servizi erogati. E’ quanto sostiene in una nota Azione Universitaria Teramo che prosegue:

“Quella che denunciamo in primo luogo è una questione di sicurezza dei passeggeri in quanto i bus sono spesso sovraffollati tanto che in molte occasioni non si riescono nemmeno a chiudere le porte. Gli studenti dunque viaggiano in condizioni assolutamente non idonee per la loro incolumità senza dimenticare che in diversi casi molti sono rimasti a terra in quanto impossibilitati di salire sul mezzo di trasporto, costretti quindi ad aspettare una corsa successiva e dunque a perdere anche eventuali coincidenze con altri mezzi.

Una situazione che penalizza e mette in difficoltà anche i conducenti, esponendoli a responsabilità eccessive delle quali poi dovrebbero direttamente rispondere. Non è dunque più tollerabile questo stillicidio di disservizi e disorganizzazione. Non possiamo più accettare che ciò ricada sugli studenti. Alla Baltour quindi chiediamo che nelle ore di maggior affluenza (8.30 / 10 – 16.30 / 17.30) siano attivate corse bis per quanto concerne la linea 6 magari recuperando i chilometri necessari dalle corse festive della Domenica, molte delle quali non utilizzate dagli utenti.

Auspichiamo dunque un impegno concreto da parte del Comune di Teramo e dalla Regione Abruzzo, ente preposto alla pianificazione chilometrica annuale. Naturalmente ci auguriamo che l’azienda, responsabilmente, voglia fare tesoro delle nostre richieste rispondendo celermente. Per il momento restiamo semplici spettatori in attesa delle evoluzioni che potranno esserci” conclude Azione Universitaria Teramo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...