Attualità

L’ACS OTTIENE LA SOSPENSIVA DELLA DELIBERA SULLE DATE OCCUPATE DAL COMUNE, IL 22 SI ENTRERA’ NEL MERITO

L’ACS ha ottenuto dal Tar la sospensiva della delibera con la quale il Comune sarebbe andato oltre la convenzione, violando i principi di correttezza e buona fede. Lo ha deciso il giudice monocratico oggi a L’Aquila rinviando la discussione per entrare nel merito al prossimo 22 novembre. L’Acs che da luglio gestisce il cineteatro comunale, ha impugnato davanti al Tar la delibera di giunta con cui 15 date, delle 25 in cui la sala è riservata all’ente, vengono concesse alla Riccitelli per la propria stagione di prosa.
Per Abruzzo circuito spettacolo l’atto di affidamento della struttura per le 15 serate travalicherebbe i poteri dell’amministrazione evidenziandone contraddittorietà e irragionevolezza. Il gestore, nel ricorso contesta all’ente la violazione del legittimo affidamento del cineteatro. Fa riferimento, infatti, alla convenzione sottoscritta all’esito della gara d’appalto sottolineando il passaggio in cui si specifica che l’utilizzo delle 25 giornate non deve interferire con la programmazione avviata dalla società assegnataria. La delibera impugnata di conseguenza risulterebbe illegale perchè indicherebbe quasi tutte date in cui il cineteatro è occupato da spettacoli programmati dal gestore.

Categorie:Attualità

Con tag:,

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...