Attualità

CRISI AL COMUNE DI TERAMO/ TERAMO SOPRATTUTTO A GATTI: «STUPISCE LA METAMORFOSI FELINA»

Il gruppo consiliare “Teramo Soprattutto” non partecipa alla fiera delle ovvietà e delle banalità, essendo oltremodo tautologico che questa amministrazione debba proseguire consapevolmente il proprio mandato sino alla fine della consiliatura, nel rispetto dei cittadini prima ancora che di sé stessi, con rinnovato senso di dignità, coraggio ed autorevolezza.

Appare di tutta evidenza come il nostro gruppo, abbia sempre sostenuto, anche nella critica costruttiva prima e nell’impegno diretto in Giunta poi, l’operato del Sindaco Maurizio Brucchi, pur nelle ineludibili asperità e difficoltà di relazione con alcuni esponenti di questa maggioranza.
La nostra città versa in una condizione di oggettiva difficoltà legata a vicende note che ne hanno segnato il passo, ed è proprio per questa condizione che non è affatto ammissibile alcun tardivo e goffo tentativo di sottrarsi alle proprie riconoscibili e palesi responsabilità, atteso che non vi è un solo cittadino, in questa città, che non abbia contezza dei “condizionamenti politici” cui ha dovuto sottoporsi, suo malgrado, il Sindaco, sin dal minuto successivo alla sua elezione.

Siamo davvero perplessi dell’ultimo kafkiano comunicato divulgato dal gruppo consiliare di Futuro In, poiché non riusciamo a comprendere se la “metamorfosi felina” sia da annoverare come un mutamento meramente fisico, nel qual caso suggeriamo di retrocedere nei panni di primo sostenitore del Sindaco Brucchi abbandonando quelli di carnefice, oppure se si tratti, in maniera più preoccupante, di una metamorfosi dell’io, molto più profonda e lacerante di quella conseguente ad una metamorfosi fisica.

In tale seconda e più probabile ipotesi, vogliamo rammentare al gruppo di maggioranza relativa del Comune di Teramo, che la preoccupazione di non essere in grado di ottemperare ai propri doveri, tra i quali a pieno titolo rientra l’approvazione del Bilancio di Previsione ed il completamento del mandato consiliare, può essere superata solo con un atteggiamento positivo, che si estrinsechi nell’adozione dei provvedimenti importanti per la città e per i cittadini, rifuggendo ogni malcelato, maldestro e soprattutto tardivo, tentativo di compromissione, considerato che è di palmare evidenza del come tutti noi, nessuno escluso, abbia nel bene e nel male partecipato all’amministrazione di questa comunità.

Alessia De Paulis

Alberto Covelli

Alessandro Di Berardino

Categorie:Attualità

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...