Attualità

PITTRICE SCOMPARSA, OGGI L’INTERROGATORIO SOLO PER IL FIGLIO SIMONE, IL PADRE E’ RICOVERATO IN OSPEDALE

Non sarà presente all’interrogatorio di oggi, con il pm Andrea Laurino, Giuseppe Santoleri, l’ex marito della pittrice scomparsa, Renata Rapposelli perchè dovrà rimanere ricoverato in ospedale per almeno quattro giorni. L’uomo è nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Atri.

Il maresciallo Giuseppe Losito della Compagnia dei carabinieri di Tolentino sul luogo del ritrovamento del cadavere

Stamattina solo Simone sarà presente al comando dei carabinieri di Ancona, alla Montagnola, con l’avvocato Carradori e l’avvocato Gianluca Reitano del foro di Teramo. Per Simone è stato nominato un avvocato penalista diverso da quello del padre, la cui difesa resta ad Alessandro Angelozzi del foro di Ascoli, perché le posizioni dei due potrebbero cambiare nel corso delle indagini.

 

 

Cosa risponderà oggi alle domande del pm il figlio Simone? Il 41enne potrebbe avvalersi della facoltà di non rispondere scrive il sito centropagina.it. Questo alla luce degli ultimi fatti: sia il ritrovamento del cadavere, che dai primi riscontri degli oggetti rinvenuti addosso a quello che è rimasto del corpo che lasciano presupporre che sia Renata Rapposelli, sia la testimonianza della farmacista che avrebbe detto ai carabinieri di Giulianova di aver servito un farmaco da banco alla pittrice il 9 pomeriggio, alle 17 (quando la donna doveva già essere a Loreto, dove Giuseppe ha detto di averla lasciata). Simone potrebbe rimanere in silenzio e attendere l’esito del dna. Esito che dovrebbe arrivare entro giovedì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...