Attualità

VIDEO-FOTO/AI PRATI DI TIVO E’ ARRIVATA LA NEVE, NON C’E’ CERTEZZA SULLA RIAPERTURA DEGLI IMPIANTI, OGGI RIUNIONE IN PROVINCIA

Prati di Tivo è coperta di neve da ieri. Bello lo spettacolo per gli amanti degli sport invernali che quest’anno non si sa ancora quando saranno possibili, perchè come noto, c’è sempre il grande interrogativo della cabinovia i cui tempi di ripresa non si conoscono ancora.

Si sta comunque lavorando per poter garantire il funzionamento degli impianti e la Provincia ha indetto un bando per l’assunzione a tempo determinato di personale. Anche in questa stagione, come quella appena trascorsa, gli impianti verranno gestiti direttamente dalla Gran Sasso Teramano, la società proprietaria delle attrezzature oggi in liquidazione, e questa mattina c’è un incontro nella sede provinciale per discutere della situazione. Ma la riapertura, quest’anno, si gioca tutta sul fattore sicurezza. A seguito della slavina che lo scorso 18 gennaio si abbattè sul residence Prati di Tivo e quella che nei giorni successivi interessò la pista del Calderotto, senza nessuna conseguenza perché chiusa agli sciatori, il poter garantire una permanenza in totale tranquillità in tutta la stazione è la priorità.

La Regione ha erogato alla Provincia un finanziamento di 2 milioni di euro dai fondi Masterplan per la messa in sicurezza di tutto il versante del Corno Piccolo, ma i lavori ancora non sono iniziati.

Il Comune di Pietracamela e gli operatori turistici chiedono la riapertura il prima possibile.

Foto e video: Michele Lupoli

GUARDA LA SITUAZIONE NEVE AI PRATI DI TIVO

2 risposte »

  1. E’ grottesca la richiesta degli Amministratori del Comune Pietracamela ( sono quasi tutti albergatori) e degli operatori economici della stazione invernale del Teramano: preferiscono gli interessi economici alla sicurezza degli utenti!!!

  2. Durante la presentazione dell’Aperistreet hanno annunciato la riapertura degli impianti per l’8 dicembre ( neve permettendo). Ora invece non c’e’ nessuna certezza sulla riapertura. Chi ci capisce qualcosa? Spero che si risolva subito questo dilemma che puntualmente ogni anno si ripete.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...