Attualità

IL PD CI RIPENSA E VA DAL NOTAIO MA LA PROSSIMA SETTIMANA…BRUCCHI HA I GIORNI CONTATI

Il Pd ci ripensa e decide a seguito di un accordo tra le due anime: Mariani e la Di Pasquale di andare a firmare dal notaio Bracone. L’appuntamento di domani, dunque, verrà rinviato all’inizio della prossima settimana. Il Sindaco Brucchi ha dunque i giorni contati.

Di seguito la nota del Pd.

 

Valutata la difficile situazione in cui si trova la città di Teramo a causa della evidente paralisi amministrativa e politica, e l’incapacità del Sindaco di presentare le sue dimissioni, il partito democratico con senso di responsabilità ritiene di aderire all’invito formulato dal consigliere Gianluca Pomante e, quindi, che i propri rappresentanti sottoscrivano le dimissioni ultra dimidium per determinare lo scioglimento del Consiglio Comunale impossibilitato di fatto a operare.
Formula un invito affinchè tutti i consiglieri di opposizione unitamente giungano a tale importante decisione nell’interesse della città prigioniera di una inadeguata classe dirigente.
Tuttavia, a causa della indisponibilità materiale di alcuni consiglieri, ed anche per consentire a tutti di maturare la medesima decisione, si ritiene necessario procedere a un differimento che non vada oltre l’inizio della prossima settimana da concordarsi domani con lo stesso Notaio designato.
Il partito democratico ritiene inoltre di aderire a qualsiasi altro atto di sfiducia , mozione di cui ne è stata già promotrice insieme ad altre forze politiche, o ordine del giorno che serva a rendere evidente la definitiva conclusione dell’esperienza governativa targata Brucchi.

UNIONE COMUNALE TERAMO
IL COMMISSARIO
Sandro Mariani

IL SEGRETARIO PROVINCIALE
GABRIELE MINOSSE

In serata si è riunito anche il gruppo che fa capo a Gianguido D’Alberto che potrebbe decidere di accodarsi agli altri nelle prossime ore. Aq quel punto i numeri tornerebbero e per  Brucchi si aprirebbero le porte del Comune per uscirne anticipatamente per sempre.

Categorie:Attualità

Con tag:,,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...