Attualità

TERAMO/IL SINDACO CONVOCA IL CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO PER LUNEDI 27 NOVEMBRE ALLE 16 PER RELAZIONARE SUI SUOI 8 ANNI: «ORA IN CONSIGLIO VI CI PORTO IO»

“Scacco Gatto” ancora una volta per il Sindaco Maurizio Brucchi che servendosi del testo unico Enti Locali (lo stesso che Pomante e Gatti hanno usato per mandare a casa l’Amministrazione davanti ad un notaio) ha convocato oggi, per lunedì 27 novembre alle ore 16, un consiglio comunale straordinario per parlare della crisi che lo vede coinvolto per colpa della sua stessa maggioranza e durante il quale farà una lunghissima relazione di questi suoi otto anni di amministrazione a Teramo, non risparmiando nessuno.

Oggi, dunque, Brucchi prendendo tutti di contropiede ha chiamato il Presidente Milton Di Sabatino ed ha comunicato di aver convocato il consiglio comunale senza convocare i capigruppo perchè la legge glielo consente.

E non si potrà neppure fare la sfiducia in aula perchè dalla convocazione e dopo aver raggiunto 13 firme occorreranno tra i 10 e i 30 giorni per convocare un nuovo consiglio e affrontare la questione della sfiducia al primo cittadino.

Brucchi parlerà di tutto e di più durante il consiglio facendo nomi e cognomi di chi ha voluto  “affossarlo” in questi ultimi anni, in questo suo secondo mandato. E c’è da starne certi che un buon numero di capitoli saranno riservati a Paolo Gatti e a Futuro In.

In merito Brucchi dichiara:

«In considerazione degli ultimi accadimenti e dei ripetuti tentativi – compreso quello odierno di cui si è reso protagonista il Consigliere Gianluca Pomante – di delegittimare questa amministrazione dal mandato conferito dai cittadini all’esito delle elezioni amministrative, ritengo che debba essere io a portare la discussione sulla situazione politica in Consiglio Comunale. Pertanto ho chiesto al Presidente del Consiglio Comunale di convocare un Consiglio Straordinario, secondo quanto previsto dal Tuel Art. 38 comma 2, per il giorno lunedì 27 Novembre, alle ore 16:00.

In tale sede istituzionale ho iniziato la mia bellissima e straordinaria avventura da Sindaco ed è nella stessa sede, per rispetto dei cittadini e del Consiglio Comunale tutto, che evidentemente essa deve concludersi. I tatticismi non mi interessano. Io il coraggio di confrontarmi ce l’ho, altri lo devono ancora dimostrare».

LEGGI ANCHE QUI

 

8 risposte »

  1. “Lunghissima relazione di questi otto anni”. Ma lunghissima di che?!? basta una parola: “NULLA”. Il nulla assoluto per la Città…

    • Mario,non mirare solo il Sindaco ma coinvolgi anche F/In che con i suoi assessorati buoni nel non far nulla,nel non avere idee consone al miglioramento di Teramo, siamo giunti a questo stato di cose.!!

      • Se la squadra va male di solito si cambia l’allenatore. Se ha accettato diktat sugli assessori, impreparati ed impresentabili, la colpa è sua. Se Teramo è ridotta così la colpa è sua che si è incollato alla poltrona sfruttando tutte le calamità naturali ( terremoto, emergenza neve, acqua,…). Se avesse tenuto veramente a Teramo ed ai suoi cittadini, non essendo in grado di governare, si sarebbe dimesso invece di continuare a percepire SOLDI PUBBLICI ( NOSTRI)!!!

    • Verissimo Mario, ma i teramani dovrebbero ricordarsi che sono stati loro a votare certe persone. Poi Brucchi si è piegato a tutto.

  2. Mio caro “Cittadino” Gatti potrà gestirsi come vuole ma una cosa sola è CHIARISSIMA: bocciato !!!Il suo movimento era il maggior azionista del governo cittadino ergo è dentro fino al collo col declino cittadino😬

  3. Vediamo se nel suo monologo chiarirà alcuni punti, tra cui l’assunzione della moglie e la sua mancanza di attributi in questi anni, piegandosi a tutto pur di rimanere come sindaco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...