Attualità

VIDEO-FOTO/ ECCO LE SEI NUOVE AMBULANZE DELLA ASL, BENEDETTE IN PIAZZA MARTIRI

 

 

 

 

 

 

 

La benedizione alle sei nuove ambulanze, che vanno ad aggiungersi al parco automezzi già operativo della Rete di Emergenza/Urgenza della ASL di Teramo, è avvenuta in Città in una splendida giornata di sole, alla presenza di tanti operatori del Servizio 118, del Direttore Generale Roberto Fagnano, del Sindaco Maurizio Brucchi e, soprattutto del Responsabile del Servizio, il Dr. Silvio Santicchia che, nell’aprire alla vista del pubblico le sue ambulanze, le ha definite dei veri e propri “Ospedali viaggianti”.
“Tutte le ambulanze in dotazione alla ASL di Teramo sono mezzi tecnologicamente innovativi, dotati di strumentazioni all’avanguardia, che rendono gli operatori del 118 capaci non solo di soccorrere i pazienti ma, soprattutto, di diagnosticare rapidamente le patologie cosiddette tempo-dipendenti (infarto, ictus, politraumi, ecc.). Ad esempio, l’elettrocardiogramma viene inviato in tempo reale ai cardiologi che, in tempo altrettanto reale, restituiscono il referto. In questo modo, il paziente può essere trasportato non già nell’Ospedale più vicino, come succedeva in passato, ma in quello attrezzato per la cura della specifica patologia, addirittura senza nemmeno passare dal Pronto Soccorso, ma raggiungendo direttamente l’Unità Operativa che dovrà procedere al trattamento. Nel caso di infarto acuto, ad esempio, il paziente viene trasportato direttamente al Servizio di Emodinamica.”
“L’acquisto di queste ulteriori ambulanze fa compiere alla Rete di Emergenza/Urgenza un grosso passo in avanti – dichiara il Direttore Generale Fagnano – Nella ASL di Teramo, alla già riconosciuta capacità di integrare le fasi di soccorso (a partire dall’invio del mezzo meglio attrezzato al tipo di richiesta, passando attraverso una diagnosi precocissima che evita qualunque perdita di tempo utile alla cura, fino al trasporto all’ospedale più idoneo al trattamento della patologia diagnosticata), si aggiunge oggi una dotazione di mezzi che migliora decisamente la nostra possibilità di intervenire in caso di emergenze.”
L’Assessore Regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, dichiara:
“La Regione Abruzzo continua ad investire sulla Rete di Emergenza/Urgenza. Lo facciamo in termini economici, ad esempio con l’acquisto di queste nuove ambulanze che hanno rinnovato il parco degli automezzi per la gestione delle emergenze di tutte e quattro le ASL. Era un preciso impegno di programmazione e abbiamo dimostrato che alle parole seguono i fatti. Ma stiamo intervenendo in termini di strategia complessiva, poiché la riqualificazione della Rete è un obiettivo prioritario della Sanità Regionale, a partire dall’aumento del numero di mezzi di soccorso che andranno a coprire zone dei territori più disagiate, anche in deroga alle rigide direttive nazionali.
Il nostro scopo fondamentale è quello di migliorare la qualità dell’offerta di servizi sanitari, rendendoli più competitivi, al passo con i tempi e, soprattutto, in grado di reggere il confronto con le regioni più virtuose.”

GUARDA IL VIDEO:

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...