Attualità

TORNANO GLI INCONTRI DEL “CAFE’ SCIENTIFIQUE” AD ATRI. SI COMINCIA CON L’ORO…

Dopo il successo della scorsa edizione, nella splendida cornice della città ducale torna il “Cafè Scientifique 2017-2018” con nuovi appuntamenti ed ospiti d’eccellenza, a cura della Riserva Naturale Regionale Oasi WWF Calanchi di Atri nella formula di “aperitivo tematico” presso il Ristorante Acquaviva, uno dei locali storici della città di Atri situato davanti all’elegantissimo Palazzo Ducale!

Il taglio che si intende dare agli incontri è di carattere scientifico-culturale attraverso i maggiori studiosi e ricercatori in materia, i cui argomenti spaziano tra storia, cultura, archeologia e antropologia, ambiente e biodiversità, alimentazione, antichi sapori e tradizioni, in uno speciale connubio con le “degustazioni guidate” proposte da Riccardo Marchese che attraverso le eccellenze dell’enogastronomia locale ci porterà a conoscere meglio i sapori del territorio delle “Terre del Cerrano”.

Il primo appuntamento dal titolo “Oreficeria di tradizione in Abruzzo, Storie, Miti e Leggende”, è previsto per giovedì 14 Dicembre alle ore 18.00, con la maggior esperta di arte e oreficeria abruzzese Adriana Gandolfi, nota ricercatrice nell’ambito delle scienze demo-etno-antropologiche per il territorio abruzzese e molisano, con particolare interesse sulle oreficerie tipiche come la nota “presentosa” ed altri bellissimi gioielli frutto di un raffinatissimo artigianato locale.

Conferenza più aperitivo tematico: 5 euro. Solo conferenza: gratuita.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...