Attualità

BRUCCHI: «QUALCUNO VUOLE IMPORRE LA LEGGE DEL PIU’ FORTE….», FUTURO IN ANDRA’ IN CONSIGLIO…POTREBBERO ESSERCI DIMISSIONI DI MASSA

«Qualcuno cerca d’imporre la legge del più forte ma in politica serve umiltà». Con questo spirito il sindaco Maurizio Brucchi si avvia verso il consiglio straordinario, da lui stesso convocato, per fare chiarezza sulla situazione politica in Comune e definire la sorte sua e dell’amministrazione. «Lunedì pomeriggio ascolterò quello che hanno da dire i consiglieri e ognuno di loro esprimerà le motivazioni per le quali dobbiamo andare a casa o rimanere», chiarisce il primo cittadino.
«Io dirò perché dobbiamo andare avanti», sottolinea, «altri dovranno dimostrare e spiegare il contrario».
Brucchi spiega: «È più corretto che se ne parli in aula e che i cittadini possano ascoltare le argomentazioni di tutti», tiene evidenziare Brucchi, «anzi, li invito ad essere presenti in consiglio e a partecipare alla seduta per farsi un’opinione chiara della situazione».
Segue un avvertimento a chi lunedì potrebbe decidere di dimettersi in aula, davanti al segretario comunale, per mandarlo a casa. «Si voterà di nuovo e gli elettori sapranno scegliere», conclude Brucchi.
Sembra infine che Paolo Gatti ci abbia ripensato e che lunedi farà presentare i suoi consiglieri per dire la loro sulle ragioni della crisi e sul perché Brucchi dovrebbe dimettersi. I consiglieri gattiani si dimetteranno in aula se ci saranno almeno altri 11 consiglieri pronti a farlo. Insomma fino alla fine non si sa come andrà a finire. Non rimane che attendere la seduta di lunedi (ore 16) e prendere posto.
foto: Maurizio Di Biagio

6 risposte »

  1. Sindaco, perché non dovete andare avanti:
    – dal punto di vista politico perché state litigando dal giorno dopo le elezioni e lei, pur di rimanere sindaco (per me lo ha fatto anche in vista delle elezioni regionali o nazionali), ha accettato i peggiori compromessi.
    – Dal punto di vista amministrativo, il degrado socio-economico, lo stato pietoso in cui versa la città, la mancanza di visione futura, la gestione delle scuole etc etc

    Insomma, ma che vuole raccontare ancora?

  2. Sindaco,con tutto il cuore glielo dico questo che sto x dirLe:MAI D I M I S S I O N I..!!!!
    Si metta ai voti e Teramo dovrà conoscere,se ce ne fosse ancora bisogno, chi lo pugnalera’👌⚡👊

      • Trissetto,non vivo all’estero..Purtroppo vivo qui ma sinceramente con l ingresso del commissario prefettizio non so cosa farmene.Tra i 2 mali scelgo il minore e cioè che Brucchi termini il mandato popolare su un accordo trasversale in assise x completare a regola d arte alcuni punti urgenti all’urbis. No..?? Chiedo troppo forse o addiritturafantastico?
        Grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...