Attualità

FOTO/ PRESENTATO IL PROGRAMMA WELFARE DELL’UNITE, RESI NOTI DATI ALLARMANTI SU DIVERSI CASI DI SIFILIDE E HIV

Il nuovo programma di Welfare dell’Università di Teramo è suddiviso in sei step. Per sostenere gli studenti nella loro vita quotidiana verranno organizzati seminari, incontri colloqui e un poliambultorio per parlare di disturbi alimentari, sesso e guida sicuri, gestione dello stress, dipendenza da social media, volonariato e attività sociali.

Nel corso della conferenza stampa che si è svolta stamattina all’Uni.Te sono stati diffusi anche dati allarmanti: come la crescita del 400% di casi di sifilide dal 2000 ad oggi, di 3.444 nuovi casi di Hiv nel 2015 e l’uso sempre più frequente dei socialmedia che qualche volta è dannoso se non usati bene.

Il professor Christian Corsi spiega: «Abbiamo mappato le singole esigenze e i nostri studenti ci hanno segnalato le problematiche da seguire. Abbiamo studiato e appreso che un uso distorto dei social porta al cambiamento del comportamento e del carattere. L’Università deve rispondere anche a queste esigenze».

 

Il Rettore Luciano D’Amico invece evidenzia che: «il poliambulatorio è già aperto, le nostre sono inziative che mirano al benessere degli studenti e che li trasforma da matricole ad eccellenti professionisti. Noi dobbiamo stimolare gli studenti ed andare oltre la didattica e con questo programma lo facciamo».

Categorie:Attualità

Con tag:,,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...