Attualità

VIDEO/ COMMISSIONE SULLA TERCOOP MA SI PARLA DI CRISI POLITICA, BRUCCHI: “ QUANDO BRUTO DECISE DI ASSASSINARE CESARE NON GLIELO FECE SAPERE”

Ha avuto una valenza politica la commissione che si è svolta oggi, per parlare della scadenza non più prorogabile per la cooperativa Tercoop.

La riunione si è aperta con l’intervento di Alberto Covelli, che ha esordito con un monito: «Non prendiamo in giro la Tercoop se dobbiamo andare a casa come Amministrazione».

Il Sindaco Brucchi presente in commissione ha spiegato: «La Tercoop va tutelata a tutti i costi. La proposta presentata segue le linee di indirizzo della relazione dei dirigenti».

Oggi dunque  il tema è politico. Brucchi ha detto: «Quando Bruto decise di assassinare Cesare non glielo fece sapere. Se avete deciso che deve essere la fine di questa amministrazione ditelo». Brucchi ha anche fatto appello a tutte le forze politiche invitandole a riflettere bene se mandare a casa l ‘ amministrazione «perché fuori c è una città che aspetta risposte».

Un appello dunque ad una riflessione approfondita. «I giudici saranno poi i cittadini che valuteranno la situazione. Ho fatto un appello al senso di responsabilità», ha ribadito il Sindaco.

«Ditelo alla Tercoop che li state prendendo in giro perché il 31 gennaio terminerà l’appalto e le strisce torneranno bianche a meno che non si farà un atto di giunta entro 60 giorni» ha spiegato il Sindaco.

Come finirà non si sa? La riunione post commissione intanto è stata posticipata perché alcuni consiglieri erano impegnati altrove.

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...