Attualità

VIDEO / ANCHE LA REGIONE FA GLI “STATI GENERALI DELLA CULTURA”…

dav

Una fotografia del settore culturale abruzzese, per delinearne con precisione problemi e istanze e partire da queste per condividere insieme progettualità e iniziative. È quanto si propone di fare ‘Cantiere Cultura Abruzzo’, l’incontro in programma mercoledì 6 dicembre dalle 9.30 nella Sala D’Annunzio dell’Aurum di Pescara, organizzato dalla Regione Abruzzo dopo alcuni mesi di lavoro a ritmo serrato per la definizione di un percorso di revisione del panorama legislativo regionale.

 

“L’obiettivo di questa importante giornata – spiega in merito Luciano Monticelli, consigliere regionale incaricato alla Cultura e promotore dell’iniziativa – è l’ascolto, è l’individuazione dei problemi e delle opportunità del mondo culturale per creare un metodo di progettazione partecipata. In questi mesi la Regione si è impegnata per intraprendere un dialogo con gli operatori del settore culturale, dal quale è emersa una grande volontà di rinnovamento e di fare sistema. Per alcuni versi tale strada è stata intrapresa, ma auspichiamo di poter raggiungere altri importanti traguardi”.

Il riferimento è, ad esempio, alla legge 55 del 2013, che ha riformato le modalità di concessione dei contributi relativi alle attività cinematografiche, audiovisive e multimediali previste dalla precedente legge 98 del 1999. Nel 2014 è stata invece adottata la legge 46 che inquadra in una visione più unitaria l’attività di rappresentazione teatrale, musicale, coreutica e dello spettacolo viaggiante in un’unica legge sullo spettacolo dal vivo. Infine, ha visto recentemente la luce il bando con il quale la Regione concede contributi alle produzioni cinematografiche fino al 50 per cento delle spese ritenute ammissibili per ognuno dei progetti finanziabili.

 

“Ovviamente c’è ancora da fare – continua Monticelli – ed è proprio da questa convinzione che nasce l’idea di ‘Cantiere Cultura Abruzzo’, pensato e organizzato come un momento importante di riflessione sullo stato dell’arte su consumi, produzione e risorse dell’ambito culturale”.

 

A presiedere il tavolo dei lavori, oltre al consigliere regionale con Delega alla Cultura, saranno il presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso, Silvio Paolucci, assessore regionale al Bilancio, Giancarlo Zappacosta, Direttore del Dipartimento Cultura Regione Abruzzo, Paola Di Salvatore, Autorità di Gestione Ipa Adriatic e Europrogettazione Abruzzo e Giovanni Giardino, dirigente Affari Istituzionali ed Europei del Consiglio regionale.    

 

“In Abruzzo – aggiunge Giancarlo Zappacosta – contiamo numerose eccellenze, una dinamicità con la quale intendiamo fare rete, perché questo è ciò che, a nostro avviso, manca. Siamo pronti a dar vita insomma a un circuito virtuoso di risorse”.

 

“L’evento – si inserisce Luciano Monticelli – è infatti aperto a tutti e rivolto in particolare a operatori culturali e portatori di interesse. L’idea che anima l’azione della Regione Abruzzo è quella di affiancare a modelli di sviluppo di carattere esogeno, con investimenti che arrivano da fuori, modelli che guardano al territorio valorizzandone le caratteristiche. Questo permetterà di aprire una finestra sul rapporto tra economia e cultura e di pensare quest’ultima come uno dei protagonisti dello sviluppo economico della nostra regione. Ma per farlo occorre comprendere, analizzare, andare a fondo. Da questo punto di vista ‘Cantiere Cultura Abruzzo’ costituirà dunque l’occasione giusta per comunicare con il territorio e per dar vita a una mappatura delle potenzialità del settore culturale regionale per individuarne gli assi distintivi”.

 

   

 

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...