Attualità

CONTINUA LA CHIUSURA DEI NEGOZI A TERAMO, CHIUDE LO STORICO FEFE’ E DA FEBBRAIO: GEOX E LUISA SPAGNOLI, IL CENTRO NON E’ ATTRATIVO PER IL COMMERCIO

Sparisce una delle ultime testimonianze della Teramo di una volta. Quello che oggi aprirà la serranda per l’ultima volta è un negozio in cui tutti, almeno una volta sono entrati: la macelleria Fefè che aprì i battenti nel 1969 e da allora è sempre stata ai Tigli. Fefè ha 78 anni ed ha deciso di riposarsi, mentre il figlio andrà a gestire il reparto macelleria per la grande distribuzione.

E per un negozio storico di Teramo che chiude, ce ne sono altri lungo il corso che a conclusione dei saldi invernali abbasseranno le saracinesche, non sono negozi storici come quello di Fefè, ma la loro assenza si farà sicuramente sentire perchè si trovano lungo corso San Giorgio. A febbraio chiuderano Luisa Spagnoli, a Teramo da dieci anni e Geox di più giovane arrivo rispetto a Luisa Spagnoli (un’agenzia immobiliare ha già pubblicato l’avviso di vendita del locale).

Entrambi sono aperture dirette, il che significa che con la conclusione della loro esperienza a Teramo, difficilmente qualche altra casa importante potrà decidere di aprire in un centro così poco attrattivo. E sì, perchè sembra, che tra i motivi di queste chiusure ci sia il fatto che il centro essendo un luogo nel quale l’utente non passa e non frequenta, non produce più introiti economici e di conseguenza sembra inutile apririvi un’attività. E fu così quindi, che dopo due anni di lavori, adesso che la città ha ritrovato, nel bene o nel male, un luogo centrale riqualificato, continua la morìa di negozi che conta già dieci negozi locali lungo il corso di Teramo.

2 risposte »

  1. Che ecatombe!! Certamente i lunghissimi lavori del Corso hanno influito in maniera ab norme ed hanno “abituato” i cittadini teramani a fare altre scelte. Ora sarà dura…riconquistare l’abitudine dello struscio! In questi giorni di lotte – anche fraticide – tra tutti i politici locali, queste notizie non fanno altro che aumentare lo scontento per quanto non hanno realizzato quelli che,eletti dal popolo per il bene comune,hanno pensato solo ed unicamente alle poltrone ed agli interessi per la cura del proprio “orticello”. GRAZIE anche per questo. Basta con le chiacchiere e con le conferenze lacrimose! Avete stufato!

  2. Prox Ass al Commercio..?????La senti l ariaaaaa Competenza,disponibilità assai ampia x soluzioni pro-commercio e artigianato e burocrazia amministrativa quasi a zero.Se non conosciamo la,materia in eszere COPIAMO,IMPARIAMO dalle città del NItalia se non dal NEuropa!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...