Attualità

A PESCARA SUMMIT TRA FINANZA E NIKE, CONVERSE, TOD’S, HOGAN E LUXOTTICA CONTRO LA CONTRAFFAZIONE

Presso la nuova caserma “Ermando Parete”, sede nel Nucleo di Polizia Tributaria di Pescara, si è svolto un importante seminario in tema di attività di contrasto alla contraffazione di marchi e brevetti industriali. L’incontro, promosso ed organizzato dalla Guardia di Finanza e presieduto dal Comandante Provinciale, ha visto la partecipazione di una nutritissima platea di finanzieri più frequentemente impegnati nello specifico settore di servizio e, soprattutto, numerosi rappresentanti di molteplici e famosi brand nazionali e internazionali. Hanno, infatti, partecipato rappresentanti degli uffici anticontraffazione di importanti marchi, tra i quali NIKE, CONVERSE, LUXOTTICA GROUP, TOD’S, HOGAN.
L’evento è stato finalizzato ad un’importante scambio tecnico operativo, nonché formativo, a vantaggio reciproco dell’efficacia delle attività di servizio della Guardia di Finanza e dell’adozione di ogni nuovo e utile accorgimento tecnico, da parte delle aziende produttrici. Infatti, i rappresentanti del Corpo hanno illustrato le nuove tecniche di contraffazione accertate nel corso dei molteplici interventi operati dai reparti della provincia; di contro, i rappresentanti della security dei brand, hanno posto a disposizione la conoscenza dei particolari accorgimenti tecnico – legali posti in essere dalle rispettive aziende di appartenenza, per contrassegnare l’originalità dei propri capi e accessori, consentendo così agli operatori una più facile e immediata identificazione dei prodotti contraffatti, intercettati sul territorio. L’esigenza di un costante e reciproco aggiornamento è, del resto, sentita dal Corpo, atteso che le nuove tecnologie – come rinvenute in taluni ultimi centri di contraffazione di recente scoperti – nonché l’utilizzo della rete internet, rendono sempre più semplice la realizzazione di capi caratterizzati dalla contraffazione di buon livello dei marchi e, di contro, più difficoltosa l’azione di contrasto e di riconoscimento dei capi falsificati. Gli sforzi del Corpo nel peculiare settore ormai strategico e per il quale è riconosciuta la competenza preminente della Guardia di Finanza, sono testimoniati dalle continue iniziative, anche a favore dei cittadini nonchè dai risultati conseguiti in materia. Quanto alle prime, si ricorda che è stato reso disponibile l’applicativo S.I.A.C. – sistema informativo anti contraffazione – raggiungibile da chiunque attraverso il sito internet https://siac.gdf.it , in grado di fornire un quadro aggiornato circa l’azione svolta dai vari attori istituzionali che presidiano il “mercato del falso”, mettendo a disposizione dell’utenza anche indicazioni e consigli pratici per evitare di acquistare prodotti contraffatti o pericolosi. Quanto ai risultati in materia di contraffazione e di connessa sicurezza dei prodotti, la Guardia di Finanza pescarese, nel biennio 2016 – 2017, in sintesi, ha operato circa 200 interventi e sequestrato oltre 1.000.000 di prodotti di vario genere. L’evento si è concluso con il ringraziamento da parte dei rappresentanti delle aziende intervenuti, per l’iniziativa promossa dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza, auspicando, in sintonia, che tali forme di collaborazione vengano ampliate e ripetute, affinché il sostegno dell’economia legale e la garanzia di sicurezza dei consumatori, sia sempre più efficace

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...