Attualità

ROBIN HOOD CONTRO EDISON: «NO ALLA SOSPENSIONE GENERALIZZATA…EVITIAMO DISAGI»

Nuova azione della Robin Hood contro l’Edison. A seguito degli eventi sismici verificatisi dal 24 agosto 2016, e successivi, l’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI) ha   disposto la sospensione dei termini di pagamento delle fatture per la fornitura di energia elettrica e gas emesse o da emettere per i Comuni colpiti dal sisma e l’adozione delle agevolazioni in favore delle forniture site nei Comuni terremotati.

Tali disposizioni nei Comuni di Teramo, Rieti, Ascoli Piceno, Macerata, Fabriano e Spoleto ai singoli clienti danneggiati che dichiarino l’inagibilità del fabbricato, casa di abitazione, studio professionale o azienda, ai sensi del testo unico di cui al DPR 445/2000, con trasmissione agli uffici dell’Agenzia delle entrate e dell’Istituto nazionale per la previdenza sociale territorialmente competenti.

L’Edison, a differenza di altri gestori, ha applicato la sospensione dei termini a tutti i clienti del Comune di Teramo creando non pochi disagi, nonostante i reclami, le segnalazioni, la società continua ad adottare la linea intrapresa.

L’associazione Robin Hood provvederà a segnalare la circostanza sia all’Autorità AEEGSI che all’ANTITRUS.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...