Attualità

VOMANO INQUINATO, IL WWF VA DAI CARABINIERI

Questa mattina il WWF Teramo ha segnalato ai Carabinieri l’ennesimo fenomeno di inquinamento del Fiume Vomano.

Nei pressi del Ponte di Fontanelle, tra Notaresco e Atri, il Fiume appare di coloro rossastro bruno. L’acqua sporca sembra arrivare da un canale laterale e l’area si trova vicino alla zona industriale.

Non è certo la prima volta che il Fiume Vomano è vittima di episodi del genere. Il Vomano e tutti gli altri fiumi della Provincia di Teramo sono infatti costantemente sotto attacco.

Tagli sconsiderati della vegetazione, costruzioni lungo le sponde, sottrazione di materiale solido, deviazioni del flusso naturale delle acque e inquinamenti di ogni tipo: tutti problemi che, oltre a determinare un danno dove si verificano, hanno pesanti ripercussioni lungo tutta l’asta fluviale fino alla foce, con conseguenze dirette anche sullo stato di salute del mare.

Tutti i corsi d’acqua sono ecosistemi importantissimi per la vita e l’economia di un territorio, ma sono anche estremamente delicati.

Per il WWF sono necessari maggiori controlli sul territorio e pene certe per coloro che determinano questi danni all’ambiente e di conseguenza alla salute dei cittadini.

Per questo il WWF auspica un pronto intervento da parte degli organi competenti per accertare cosa si è verificato e le responsabilità di quanto è successo.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...