Attualità

PINETO, L’AMMINISTRAZIONE PRESENTA UN BILANCIO DI FINE ANNO “IMPEGNATIVO”

L’anno che si conclude è stato particolarmente impegnativo: un attento lavoro di programmazione di investimenti sul territorio è stato possibile grazie anche alla risoluzione del contenzioso ENI, un traguardo importante chiuso dopo 17 lunghi anni. Si è scelto di programmare ed investire sulla normalizzazione, sulla sicurezza, sulla manutenzione e sulla valorizzazione del territorio. Prosegue l’impegno sulla mitigazione del rischio idrogeologico, sulla sicurezza stradale urbana ed extraurbana e sulla sicurezza delle scuole, senza tralasciare l’attenzione alle politiche sociali ed alle persone in difficoltà, che crescono sempre di più in relazione alla difficoltà economiche e di lavoro del momento.

Tra i vari progetti significativi che interessano il nostro territorio nell’ambito della sicurezza idrogeologica, che vedono anche la collaborazione della Regione Abruzzo e della Provincia di Teramo, è doveroso evidenziare la messa in sicurezza del formale “Ponno” tra il Quartiere dei Poeti e Villa Fumosa; la messa in sicurezza dei canali di raccolta delle acque della zona di Scerne e i lavori di realizzazione del nuovo ponte di “Zappacosta”. Si sta concludendo, inoltre, in questi giorni anche l’iter progettuale relativo alle nuove opere idrauliche previste nella zona sud di Pineto all’altezza della Foggetta.

Grazie all’ANAS che ha recepito le istanze del territorio, sono in corso i lavori di pavimentazione dell’intero tratto pinetese della Strada Statale 16, mentre saranno appaltati, nei primi mesi del 2018, i lavori di realizzazione di due nuove rotatorie in sostituzione dei semafori del bivio per Atri e del bivio per Mutignano.

Nei prossimi mesi saranno migliorate e messe in sicurezza gran parte delle strade dissestate, sia urbane che extraurbane. Con il progetto “Paride”, dedicato alla riqualificazione della pubblica illuminazione, sono già stati sostituiti oltre 4800 nuovi punti luce sulle strade del nostro territorio.

Per la mobilità sostenibile sono stati raggiunti traguardi invidiabili: sono in corso i lavori di completamento della “ciclovia adriatica” in pineta e di un primo tratto di “ciclovia urbana”, che dopo la pista che collega il Quartiere di Borgo Santa Maria a Pineto, rappresentano un importante passo verso il “Biciplan”, un vero piano urbano della mobilità sostenibile, che farà del nostro territorio una città all’avanguardia in Abruzzo. Importanti sono state le assegnazioni della Bandiera Gialla Comuni Ciclabili 2017, la Bandiera Blu 2017, la Bandiera Verde Spiagge dei Bambini, Bandiera Club delle Vele di Legambiente e l’adesione recente del nostro borgo antico di Mutignano all’Associazione Borghi Autentici d’Italia.

Di concerto con la Consulta del Commercio e del Turismo, con le Associazioni di categoria, con l’Area Marina Protetta e partner sportivi del settore, per il 2018 sono stati intercettati e programmati una serie di grandi eventi e manifestazioni sportive che andranno di fatto ed anticipare la stagione turistica estiva 2018.

Per la tutela del patrimonio arboreo, sono in corso interventi di messa in sicurezza e sostituzione di alberi in via D’Annunzio e nella Pineta Storica in sinergia con l’Area Marina Protetta. Pineto continua a portare avanti il programma della piantumazione di un albero per ogni nuovo nato, oggi sono oltre 150 i nuovi alberi piantumati.

Strategica è inoltre l’adozione del Piano del Verde, uno strumento di pianificazione ambientale per la cura e la tutela del nostro grande patrimonio.

Dopo attenti lavori di riqualificazione è stato aperto presso il Parco Filiani, nel 2017, l’Adventure Park Cerrano. Sono inoltre partiti i lavori di riqualificazione e rinaturalizzazione del Vulcanello di Fango “Cenerone”, un ulteriore elemento di ricchezza   ambientale e turistica.

Nei prossimi mesi saranno ultimati i lavori di riqualificazione e di abbattimento delle barriere architettoniche del sottopasso della stazione ferroviaria, fortemente voluti dall’Amministrazione comunale e realizzati da RFI.

Per quanto riguarda gli edifici scolastici, l’attenzione principale è stata rivolta alla verifica sismica di tutti i plessi e delle certificazioni di prevenzione incendi.

Nel 2017 è finalmente partito a Pineto l’indirizzo di “Tecnologie del Legno” dell’Istituto “A. Zoli” di Atri. La nostra città è orgogliosa di ospitare questa scuola, novità assoluta nel panorama formativo regionale ed italiano. Si tratta di un indirizzo strategico, perché mette in atto un circolo virtuoso tra il mondo della formazione e il mondo del lavoro, creando opportunità per i ragazzi. Dopo tanti anni Pineto ha la sua scuola superiore.

Una scelta importante è stata lo stanziamento di 90 mila euro da destinare a progetti di occupazione e nuova imprenditoria, che si svilupperanno nel corso del 2018.

Per quanto concerne l’impiantistica sportiva, sono in corso lavori e progettazioni di riqualificazione e messa in sicurezza su gran parte delle strutture, come il campo “Collevecchio” di Scerne e il nuovo campo “Druda” sul quale è stata determinante la sinergia con la società sportiva ASD Pineto calcio.

E’ stato creato un gruppo di progettazione sui bandi europei, nazionali e regionali che, nel corso del 2017, ha prodotto i primi importanti risultati tra cui l’attivazione di partenariati con organizzazioni di Polonia, Grecia, Croazia, Bulgaria e Spagna in vista dello sviluppo di progettualità comuni nei settori ambiente, sport, patrimonio culturale, turismo, imprenditoria e sviluppo rurale; la partecipazione al bando europeo Urban Innovative Actions; il finanziamento da parte del Ministero dell’Ambiente del progetto MOVETE, finalizzato alla promozione degli spostamenti casa/scuola e casa lavoro; la partecipazione al bando del Piano di Sviluppo Rurale per la riqualificazione dell’edificio scolastico ex IPAP di Mutignano.

Per il sociale, con grande soddisfazione, il nostro Comune può vantare un ruolo da protagonista per il nuovo Ambito Distrettuale Sociale n. 23 “Fino-Cerrano” che comprende ben 14 comuni. È stato approvato, a fine marzo 2017, il nuovo Piano Sociale Distrettuale di Ambito 2017/2018. In particolare tra i nuovi servizi previsti ci sono lo Sportello psico-pedagogico clinico, lo Sportello di contrasto alla violenza di genere/domestica il Servizio di supporto ai cargiver e i Servizi innovativi per il sostegno alla genitorialità. Per la prima volta dopo oltre 15 anni di gestione associata dei servizi sociali, è stato strutturato e potenziato l’ufficio di piano che si occupa, appunto, della gestione amministrativa e finanziaria del Piano Distrettuale. E’ stata istituita in Consiglio Comunale la Commissione Pari Opportunità composta da 15 membri che avrà funzioni consultive, propositive e di analisi rispetto alle politiche di riduzioni delle disparità tra i cittadini per ragioni di genere, disabilità, orientamento religioso o sessuale e condizioni economiche.

Un altro importante risultato per il nostro territorio, realizzato in collaborazione con PROS, Lion’s Club e vari partner, è l’istituzione de “La Formica” primo Supermercato Solidale di iniziativa pubblica, al completo servizio di famiglie in difficoltà residenti nel Comune di Pineto.

Fatti, non semplici slogan, che dimostrano la ferma volontà di riaffermare un’anima alla città, creando costante crescita e facendo in modo che nostri cittadini possano sentirsi sempre più orgogliosi d’essere pinetesi.

L’Amministrazione comunale di Pineto augura ai cittadini, ai graditi ospiti, ai dipendenti dell’Ente, ai dipendenti della Farmacia Comunale, ai dipendenti dell’Area Marina Protetta, ai dipendenti di AM Consorzio, alle Istituzioni del territorio, agli Operatori Socio-Economici ed alle varie Associazioni presenti in città, un sereno 2018.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...