Attualità

TERAMO/ PISCINA COMUNALE DELL’ACQUAVIVA, IL COMMISSARIO TAGLIA IL CONTRIBUTO COMUNALE NEL NUOVO BANDO CHE DIVENTA POCO APPETIBILE…

La piscina comunale rischia di rimanere senza gestore. Il commissario Luigi Pizzi ha disposto anche in questo caso (dopo i campi frazionali) il taglio del contributo economico annuale in precedenza riconosciuto dall’amministrazione alle società che hanno gestito l’impianto dell’Acquaviva.  Il nuovo testo prevede che i costi di funzionamento della struttura siano a totale carico del gestore. Quest’ultimo, a conti fatti, dovrà rinunciare ai 50mila euro assicurati finora dal Comune, a fronte di spese consistenti per utenze e manutenzione. Il bando rivisto e corretto dal commissario, dunque, potrebbe risultare meno appetibile rispetto a quello precedentemente stilato dall’amministrazione cittadina. Di conseguenza la piscina potrebbe restare senza un gestore anche dopo la pubblicazione del nuovo atto, destinato a individuare una società sportiva a cui affidarla per un anno con possibile estensione dell’incarico a quello successivo. Nei giorni scorsi è stata anche vagliata la possibilità di un’assegnazione temporanea all’Asi Teramo che ha gestito la piscina fino a inizio dicembre. Il nuovo gestore quindi andrà trovato tramite il bando modificato da Pizzi e ripubblicato dal Comune, ma l’eliminazione del contributo economico annuale renderà l’esito dell’operazione complicata e poco appetibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...