Attualità

NOVE SOCIETA’ DI CALCIO CHIEDONO AL COMMISSARIO DI RIPRISTINARE IL CONTRIBUTO E SCRIVONO AL PREFETTO E ALLA FIGC

Fondi soppressi ai campi di calcio frazionali a Teramo. Le società: Amatori Forcella, Piano della Lenta, Alto Tordino, San Nicolò, Varano, Poggese, Miano e Frondrola scrivono una lettera al Commissario Pizzi con la quale chiedono un incontro per parlare dell’intenzione annunciata di cancellare il contributo di 60 mila euro annui ai campi di calcio frazionali. Già le società ritenevano la compartecipazione comunale inadeguata, dicono i rappresentanti delle società, per la copertura delle spese, a questo vanno aggiunti gli esborsi investiti dopo i danni procurati dalla nevicata dell’anno scorso che le società per rendere di nuovo adeguati e a norma i campi stessi hanno dovuto procedere ad una serie di spese extra per poter procedere con gli allenamenti. Per tutto questi motivi si chiede di non cancellare il contributo che era già scarso. La lettera è stata inviata anche alla Figc, comitato regionale e al Prefetto di Teramo.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...