Attualità

UNA COMMOVENTE LETTERA DEGLI AMICI PER DIRE ADDIO AL GIOVANE SILVIO SORGENTONE

Una lettera straziante quella che gli amici hanno letto al terminie del rito funebre a Silvio Sorgentone morto giovedi sera mentre attraversava la strada investito da un amico, vicino di casa a Santa Lucia di Roseto. Silvio sempre sarai…”, così iniziava la lettera che i compagni di classe del Liceo Saffo di Roseto hanno letto a Silvio Sorgentone.
Quasi tremila persone si sono strette attorno a mamma Nada, che ha accusato un malore, al papà Gianni e alla sorellina Valentina.

Il rito funebre è stato officiato da don Felice Di Blasio e da padre Antonio Ghidoni, il sacerdote della comunità del Sacro Cuore di Roseto che Silvio e la sorellina frequentavano partecipando alle varie iniziative.
All’uscita del feretro il lungo applauso e decine di palloncini biancazzurri liberati in cielo, prima dell’ultimo viaggio, verso il cimitero di Roseto dove la salma è stata tumulata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...