Attualità

ELEZIONI/ CANZIO REPLICA A CIPOLLETTI (SENZA MAI CITARLO): «NON SONO UN RICICLATO DELLA POLITICA E NON HO MAI FATTO I MIEI INTERESSI MA QUELLI DELLA COLLETTIVITA’»

Non sono nè un riciclato e nè uno che si è fatto “i fatti suoi”. Replica senza mai citarlo a Vincenzo Cipolletti l’ex assessore Roberto Canzio che spiega:

«Io non credo di essere un dinosauro anzi qualcun altro forse è un tirannosauro della politica. Io non mi sono mai riciclato, sono sempre stato nel centrodestra. Da amministratore ho rappresentanto e tutelato tutti. Da me quando si entrava non si guardava al colore politico».

Canzio continua: «non ho interessi personali, dopo tanti anni, l’anno scorso la fiera dell’agricoltura ha chiuso per la prima volta con oltre 23 mila euro di utili, quindi non ho fatto i miei interessi ma quelli della collettività. Sul discorso del verde, poi, voglio ricordare che Teramo era una foresta e l’abbiamo rimessa in sesto, tanto che adesso il Comune non spende un euro sul parco fluviale. Per la prima volta, con i risparmi fatti abbiamo messo in cassa soldi per fare le potature. L’acquisto del noto trattorino ci ha fatto fare oltre 250 mila euro di lavori che prima non si potevano neppure immaginare. Quando entrai in Comune, il 97% delle segnalazioni che arrivavano all’Urp erano sul verde, quando sono andato via, a mala pena il 5% erano le telefonate che arrivavano per segnalare problemi connessi al verde. Quindi avevamo preso il controllo del territorio. Ho ereditato una città distrutta dal terremoto abbiamo riportato nei fine settimana migliaia di persone a Teramo. Quindi la città ha ripreso a vivere».

Canzio ha snocciolato solo alcuni dei settori dei quali si è occupato in questi anni da amministratore e sempre chiudendo la sua replica rivolta a Cipolletti (senza mai citarlo) conclude: «non capisco dove siano i miei interessi personali…prima di parlare di ricicli bisogna pensarci bene..forse questo qualcuno si è risentito quando ho detto che c’è chi si candida a Sindaco… Avrò sbagliato tante cose ma i settori che ho preso non li ho lasciati peggio di quando li ho presi….».

 

Categorie:Attualità

Con tag:,,

3 risposte »

  1. Oddio……ma Canzio sogna ?
    Le frazioni sono AVVOLTE dalle erbacce, ma la smetta di raccontare queste frottole così evidenti.

  2. Oh Cà ma che ti bevute. Prima la città era una foresta ora è una ….giungla amazzonica. Vatti a fare una passeggiata lungo la strada di Carapollo dove vado a camminare ogni tanto. Lì l’erba non l’avete tagliata mai dico mai. “L’acquisto del noto trattorino”….un giocattolo per bambini per tagliare l’erba del giardinetto dietro casa mia. I tuoi risparmi sono frutto del mancato servizio come il parco fluviale dove l’erba dovrebbe essere sempre rasata ed invece la tagiate uns volta all’annl. Secondo me vivi a Merano e una volta all’anno torni a Teramo.

  3. 250.000 euro il trattorino di lavori in un anno non li fa neanche un’impresa edile con tutti i macchinari e le attrezzature….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...