Attualità

SESSANTATRÉ POSTI IN PIÙ ALLA CASA DI RIPOSO DE BENEDICTIS DI TERAMO

“Sono molto contento di dare una buona
notizia, attesa da tempo dai teramani: grazie al lavoro portato avanti insieme al consigliere Sandro Mariani, la Giunta Regionale dell’Abruzzo ha deliberato un accreditamento di ulteriori sessantatré posti alla Casa di Riposo G. De Benedictis di Teramo”. Lo dichiara in una nota il Consigliere regionale Giorgio D’Ignazio. “È una novità importante perché consentirà alla struttura teramana di risollevarsi economicamente, garantendo un miglioramento qualitativo delle cure e del livello di ospitalità per gli anziani residenti e maggiori tutele per i lavoratori che vi operano”, prosegue D’Ignazio. Ringrazio il Consiglio di Amministrazione dell’ASP N1 di Teramo per aver fortemente sollecitato questo provvedimento, l’Assessore alla Sanità Silvio Paolucci e l’intera Giunta Regionale per la grande disponibilità e sensibilità manifestate. Sono molto soddisfatto di aver aggiunto un altro piccolo tassello al mosaico delle opere da realizzare in campo sociale per la nostra collettività, settore verso il quale ho da sempre una spiccata sensibilità e attenzione”, conclude D’Ignazio.

3 risposte »

  1. Bravissimi, come faremmo senza di voi!!!!
    Ma per piacere, vi immaginate se gli amministratori di condominio si vantassero di ciò che fanno con i soldi dei condomini?
    Siete ridicoli, vi vantate di aver speso i nostri soldi.
    Cosa ha fatto caro consigliere per i tanti utilizzatori della A24?
    Per i tanti terremotati ancora senza casa?
    Per il rischio derivante dai laboratori dell’ INFN?
    Ci dice, cortesemente, quanto ci è costato tra stipendio e contributi negli anni?
    Spero che i cittadini aprano gli occhi e votino con la testa, basta professionisti della politica.
    Ma tanto, purtroppo, resterà solo una vana speranza e voi, lo sapete.

  2. Complimenti. Ma non capisco perché questi soldi sono arrivati solo adesso , cioè sotto votazioni. Quando la casa di riposo in questi ultimi tre anni L avete mandata quasi al fallimento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...