Attualità

IL PCI ATTACCA SINDACO E GIUNTA DI NOTARESCO SULLA CONCESSIONE DELLA SALA CONSILIARE DEL COMUNE DI NOTARESCO A CASAPOUND

La Federazione provinciale di Teramo del Partito Comunista Italiano ha appreso che la Giunta comunale di Notaresco avrebbe concesso la sala consiliare alla formazione di ispirazione neofascista Casapound per la presentazione ufficiale della sua lista alle prossime elezioni nazionali, che dovrebbe tenersi domenica 18 febbraio.
Se ciò trovasse riscontro si tratterebbe di una scelta, quella assunta da Giunta e Sindaco, politicamente gravissima, perchè offrirebbe lo spazio della rappresentanza popolare ad una formazione neofascista idealmente orientata a comprimere ogni forma di libertà.
Casapound non è una formazione dell’arco costituzionale. Le sue posizioni politiche non rientrano nella normale dialettica del confronto delle idee. Esse sono espressione di un vento preoccupante che soffia in Europa, dall’Ucraina all’Ungheria, dalla Polonia all’Austria, e che ha anche visto Marine Le Pen arrivare ad un passo dall’Eliseo: è un vento che si chiama neofascismo, che viene finanziato dalle multinazionali e fomentato attraverso Media e giornali.
Casapound si segnala costantemente per minacce squadriste, intimidazioni, violenze fisiche, pestaggi ,arresti, collusione con ambienti malavitosi. Il tutto legato ad una matrice politica ben determinata.
Assegnare la sala consiliare a queste formazioni significa legittimare un’idea condannata dalla storia e dalla Costituzione sorta in contrasto a questi modelli.
Significa anche ed inequivocabilmente che il Sindaco e la Giunta riconoscono a Casapound un ruolo politico che essa non può e non deve avere mai.
Chiediamo che il Sindaco di Notaresco chiarisca questo equivoco, e se ciò fosse vero, egli deve ritirare la concessione dello spazio istituzionale perché offende la sacralità di un luogo deputato alla rappresentanza popolare.
Di fronte ai gravissimi eventi che si stanno riproponendo in Europa ed in questo paese, di fronte al terrorismo squadrista, è necessaria la più ferma ed intransigente unità delle forze democratiche e costituzionali tutte, perché Casapound ha idee e bastoni, ed ha i bastoni perchè ha idee violente che la Storia ha già giudicato.

La Federazione Provinciale di Teramo del PCI

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...