Attualità

IL TRIO DEBUSSY E I MUSICISTI DI PAOLO CONTE A TERAMO PER LA RICCITELLI

Continuano i fortunati appuntamenti della Stagione dei Concerti della Riccitelli con un altro concerto di grande richiamo: il Trio Debussy e i musicisti di Paolo Conte, a Teramo giovedì 15 febbraio alle ore 21 nell’Aula Magna del Convitto Nazionale “M. Delfico” per la nuova tappa del tour che li sta vedendo protagonisti di uno straordinario successo in tutta Italia. Lo spettacolo, “Paolo Conte Chamber Music. Confusione mental fin de siècle”, è un originale omaggio al celebre musicista torinese, tra i più grandi cantautori italiani, e vede sul palco tre musicisti che fanno parte dell’orchestra di Paolo Conte, il fisarmonicista Massimo Pitzianti, solida preparazione accademica al Conservatorio “Verdi” di Torino; l’eclettico percussionista Riccardo Balbinutti, formatosi al Conservatorio Gioachino Rossini di Pesaro e alla Berkeley School di Boston e Pierre Steeve Jino Touche, contrabassista “dal tocco elegante e protagonista di bellissimi soli melodici”. Con loro, il Trio Debussy: Piergiorgio Rosso al violino, la violoncellista Francesca Gosio e Antonio Valentino al pianoforte. Il gruppo, a oggi il trio italiano più longevo, si è formato nel 1989 alla scuola del Trio di Trieste e dell’Altenberg Trio Wien e da allora svolge centinaia i concerti con riconoscimenti prestigiosi in Italia e all’estero.
Così Paolo Conte, si proprio lui, scrive e descrive questo progetto: “Un po’ con la scusa che la letteratura per trio è limitata, un po’ perché i miei musicisti mi vogliono bene, un po’ per la mia incoscienza, mi trovo a essere l’autore di parte di questo concerto. Se per la mia musica vale sempre la mia vecchia definizione, che tanto era piaciuta ai francesi, di “confusion mentale fin de siècle”, il Trio Debussy e i suoi ospiti ci sguazzino dentro come pesci felici, portando ordine e disordine, spruzzi e cavalloni – viva la musica”. Sarà Massimo Pitzianti ad aprire la serata con Hommage a Paolo Conte, poi il Trio in re min. di Gabriel Fauré eseguito dal Trio Debussy e, nella seconda parte, i sei musicisti insieme in alcuni dei più grandi successi di Paolo Conte, Madeleine, Onda su onda, Azzurro, Sudamerica, solo per citarne alcuni, trascritti ed elaborati da loro medesimi. Scelte insolite, programmi diversi, classico e leggero che si mescolano con gusto ed eleganza, questi gli ingredienti di una serata-evento assolutamente da non perdere, che non delude e promette emozioni e divertimento.
Info e biglietteria: sede della Riccitelli (tutti i giorni, sabato e domenica esclusi, dalle 9 alle 13), online su http://www.primoriccitelli.it, al botteghino dell’Aula Magna prima dello spettacolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...