Attualità

CAMORRISTA ARRESTATO SULLA COSTA TERAMANA, PER IL CONTROLLO DEL MERCATO DELLA DROGA

E’ un arresto “eccellente” quello fatto nei giorni scorsi a Martinsicuro nei confronti di un cinquantenne boss della camorra, un affiliato alla Nuova camorra organizzata. L’uomo è rinchiuso nel carcere teramano di Castrogno con l’ accusa di spaccio di droga. L’arresto è scattato nell’ambito di un’attività d’indagine portata avanti alla Procura distrettuale antimafia dell’Aquila (il pm titolare del fascicolo è David Mancini) e ancora coperta da uno stretto riserbo. L’operazione è scattata nei giorni scorsi quando gli investigatori hanno avuto il sospetto che l’uomo potesse scappare, allontanarsi dalla località di residenza. Forse dopo aver avuto il sentore dell’arrivo di qualche provvedimento nei suoi confronti. E’ ipotizzabile che il suo arresto rientri nell’ambito di una più vasta attività di indagine portata avanti dalla Procura distrettuale su tutta la costa teramana, in particolare proprio sullo spaccio di sostanze stupefacenti. Un arresto questo che conferma la presenza di camorristi sulla costa teramana sempre più decisi a prendere il comando del mercato della droga che arriva soprattutto dal Napoletano.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...