R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

36873931_1714958735291580_8737794772514635776_n.jpg

 

36900449_1714958795291574_6581973665280163840_n.jpg

Ines Andeme Coulibuly (Gabon) e Christian Goertz (Danimarca) sono Miss e Mister Interamnia World Cup 2018. Sulla passerella di Piazza Martiri i due atleti hanno avuto la meglio sui 10 finalisti della manifestazione tra le più partecipate e animate della kermesse teramana, acclamati dai compagni di squadra, dal pubblico teramano e da una folta schiera di fotografi.
La Giuria internazionale, composta dai dirigenti e allenatori Zhana Marazova e Irina Milaginova (Bulgaria), Suhair Abu Ajmai (Palestina), Elena Lova (Ucraina), Lisa Bazzoni (Austria), Issifou Godje (arbitro Togo), Budai Ferenc (Ungheria), Stefanos Karalis (Grecia), Ferly Boubala (Gabon) e Valdo Di Bonaventura (Consigliere Comunale di Teramo), hanno selezionato i dieci finalisti, 5 uomini e 5 donne, tra una rosa di più di 50 partecipanti, provenienti dalle numerose nazioni partecipanti alla Coppa: il francese Theo Lallouni, Jacob Brodzinski (Polonia), Terance Igalla (Gabon), Jacob Hermansen (Danimarca) compagno di squadra del vincitore; tra le donne, oltre alla eletta Miss, la sua connazionale Rosemarie Alene Oinono, la tunisina Rihab, Caroline Steenberg (Danimarca) e Hristijana Ivanova Petrova (Bulgaria).
Leitmotiv della serata i fenicotteri rosa gonfiabili, must have dell’estate che dalle spiagge statunitensi sono approdati in Danimarca, quindi sulla passerella teramana, per sfilare anche con i più belli della Coppa Interamnia.
La serata, presentata come sempre da Anna Di Paolantonio e Stefano Mancinelli, è stata preceduta dal messaggio di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, attraverso la consegna di una sciarpa rossa da parte di Anna Di Donatantonio, rappresentante delle rete di associazioni “Ester sono io”, a Davide Peluzzi di Explora che la porterà simbolicamente sull’Himalaya, insieme alla bandiera dell’Interamnia World Cup.
L’intervallo per il conteggio dei voti della Giuria e il cambio di abiti dei concorrenti, è stato allietato dalle esibizioni degli allievi della scuola danza “Space Jam” di Stefania Salvi.

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni