×

Avviso

Non ci sono cétégorie

ScootermortiDue morti. È di due vittime il bilancio di un incidente che ha coinvolto uno scooter di grossa cilindrata e una moto, che si sono scontrate in via Roma a Martinsicuro. Tutta da ricostruire la dinamica, i Carabinieri stanno cercando di capire come i due mezzi si siano scontrati. Dopo l’incidente, lo scooter ha anche preso fuoco. La strada è stata chiusa per effettuare tutte le operazioni di indagine, l’unica certezza sembra essere relativa al fatto che i due centauri sarebbero morti sul colpo, per le ferite riportate nell’incidente. 
Le vittime sono, il 38enne Giovanni Cervellini, di Martinsicuro dove aveva una attività commerciale che viaggiava sulla moto e che, in fase di sorpasso, si è scontrato contro lo scooter condottò da Rabya Chebbi, 27enne di origini tunisine residente a Martinsicuro, dove anni fa si distinse come calciatore nella locale squadra juniores.
Le salme sono state trasferite all'obitorio di Sant'Omero per la ricognizione cadaverica, prevista per domani.

 Motofiamme

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni