×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp Image 2018-10-02 at 09.51.32.jpeg

Tutti d'accordo sulla variazione di bilancio per 650 mila euro. Con i complimenti di Giandonato Morra e di quasi tutta la minoranza.

Si tratta di una terza variazione ben illustrata dal Sindaco Gianguido D’Alberto che ha parlato di una: «spesa per l’assistenza scolastica ridotta dal commissario che si è voluta cancellare per dare una risposta forte a sostegno delle famiglie. Per questo, si è deciso di conservare lo stato avviato negli anni passati per un importo di 650 mila euro che serviranno a garantire in questo anno scolastico gli stessi livelli degli anni passati».

138 mila euro saranno utilizzati per l’antincendio del nido di via Diaz, 20 mila euro per il personale nei nidi. Avviata un’analisi per spalmare meglio l’assistenza disabili nelle scuole nei prossimi anni.
Il consigliere Bartolini ha dichiarato che occorre fare di più con il piano Peba, per una vivibilità migliore dei disabili. Cavallari invece non ha fatto alcun plauso ma ha evidenziato che è stato ristabilito uno status che c'era in precedenza.

Lo stesso consigliere Giovanni Cavallari che ha sollevato la possibilità di convocazione della Commissione ambiente per svolgere delle audizioni ed informare la cittadinanza sulla situazione della questione Ruzzo Reti che vede indagato anche il presidente Forlini. «I cittadini teramani non possono pagare le responsabilità del passato», è stato evidenziato anche dal Sindaco D'Alberto.

Il consigliere Maurizio Verna ha puntato il dito invece sulla sede del consiglio comunale che deve ritrovare la sede nel cuore della città.
«Quanto tempo dobbiamo continuare a fare il consiglio comunale in questo luogo sperduto? - ha detto Verna - Occorre tornare al centro città. Il consiglio comunale deve avere una sua dignità e stare al centro della città. Lo chiedo come rispetto per i cittadini».
Immediata la risposta del presidente del consiglio Alberto Melarangelo: «non è stato possibile per questioni tecniche. Sarà portata la questione all'attenzione della conferenza dei capigruppo», ha detto il presidente del consiglio comunale.

Teatro romano. Ieri è arrivato il progetto definitivo che sarà oggetto di dibattito in consiglio comunale prossimamente.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni