×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Morra

«Se si fosse candidato Gatti, non avremmo avuto alcun problema ad accettarlo e a sottoscriverne la candidatura, in un’ottica di coalizione, ma siccome Gatti non si candida, abbiamo chiesto che la candidatura di Morra ci venisse presentata ufficialmente da Fratelli d’Italia, non da una lista civica… ma così non è stato…».
E’ con questa premessa che il coordinatore regionale della Lega, Giuseppe Bellachioma, ha convocato per domani, alle 15.30, tutte le forze civiche e i partiti che si riconoscono nel centrodestra, per comunicare ufficialmente che: «Morra non sarà il nostro candidato, abbiamo atteso un passo che non c’è stato, eppure avevamo chiaramente spiegato come la scelta della candidatura teramana dovesse rientrare in un discorso più ampio a livello regionale, toccando anche i tavoli nazionali, ma non è successo e un partito come il nostro, che a Teramo ha preso il 17%, non può accettare situazioni non definite…»
Dunque, per la Lega niente Morra?
«Non si tratta di un giudizio sulla persona, è chiaro, Giandonato è un’ottima persona e un politico di grande esperienza e serietà, ma Fratelli d’Italia ha già il Sindaco dell’Aquila, non si può scegliere una candidatura a Teramo senza allargare il discorso agli scenari regionali…»
Quindi, domani che succederà?
«Domani la Lega presenterà ai partiti e alle forze civiche una propria proposta di candidatura, quella di un uomo che non è di area lega, ma chiaramente identificabile nel centrodestra, persona di specchiata moralità, di grande competenza, sulla quale mi auguro che possano convergere tutti…»

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni