Attualità

TERAMO AMBIENTE/ IL CDA RINVIA LA “CACCIATA” DELL’EX AD RANALLI E RITIRA IL RICORSO ALLA GARA A DOPPIO OGGETTO

team-pietro-pelagatti-3Cda alla Teramo Ambiente. Due gli argomenti cbe hanno tenuto banco oggi: la questione Ranalli all’Eco.Te.Di e il ricorso alla gara a doppio oggetto.

Da quanto si è appreso, visto che il nuovo Amministratore Delegato Pelagatti non ha ritenuto di fornire notizie a certastampa.it rinviando il tutto ad una conferenza stampa forse per la prossima settimana, è stato deciso di rinviare il punto sulla “cacciata” dell’ex Ad Ranalli da Eco.Te.Di  essendo stato nominato dalla parte privata e cioè da Diodoro e si è optato così di attendere un parere legale attualmente mentre e questa è la seconda notizia, il cda ha deciso di votare il ritiro del ricorso contro la gara a doppio oggetto.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...