Attualità

QUARESIMALE: «CON CURCIO PER RISOLVERE LE EMERGENZE DI CAMPLI»

quaresimale-sindacoLa notizia dell’arrivo a Campli del Capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio è stata accolta da me e dall’intera amministrazione farnese con sollievo. La sua presenza risulterà determinante per comprendere e affrontare le emergenze che hanno investito l’intero territorio comunale>. Il sindaco di Campli, Pietro Quaresimale, è consapevole che solo con l’apporto degli enti sovraordinati si riuscirà a programmare e soprattutto a finanziare gli interventi di messa in sicurezza. <La frana che ha devastato la frazione di Castelnuovo è sicuramente la questione più grave ma è la punta di un iceberg. Nelle ultime settimane, tra scosse di terremoto e maltempo, si e’ ulteriormente aggravata la situazione di emergenza che habisogno di risoluzioni definitive – ha aggiunto il primo cittadino Quaresimale – con il capo della Protezione civile Curcio e con il presidente della Regione Abruzzo D’Alfonso, faremo il quadro delle diverse situazioni.
Per quanto riguarda la frana di Castelnuovo l’amministrazione comunale ha già provveduto a inoltrare il progetto del primo lotto relativo alla messa in sicurezza della zona di Castelnuovo al Cor Abruzzo che in in queste ultime ore ha avuto un aggravamento aumentando l’estensione della frana.<Il secondo lotto del progetto lo presenteremo,invece domani,direttamente a Curcio e D’Alfonso – ha concluso Quaresimale – nella speranza che il progetto complessivo venga approvato, al fine di dare continuità ai lavori. Il nostro personale impegno rimane comunque costante e continuo>.

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...