Attualità

E’ GUERRA TRA MARIANI E L’ASSESSORE PEPE. PER UNA PARTE DEL PD, IL CAPOGRUPPO REGIONALE ALL’ASSEMBLEA DEI CACCIATORI NON HA TENUTO UN COMPORTAMENTO ISTITUZIONALE

Com’è noto, martedì sera si è tenuta presso Castelnuovo al Vomano un’assemblea in cui una rappresentanza di cacciatori ha incontrato il Presidente della Regione Luciano D’Alfonso. Ad essa ha preso parte anche il Capogruppo del Partito Democratico in Regione Sandro Mariani, il quale, durante il proprio intervento, ha criticato l’operato del collega di partito Assessore Dino Pepe.

Così esordisce una nota de Per il Pd: «Noi non ci permettiamo di entrare nel merito della questione, ma esprimiamo con forza la nostra disapprovazione per il comportamento del Consigliere Mariani. Il Capogruppo deve difendere il proprio Assessore, deve lavorare ed adottare comportamenti che favoriscano la crescita della “squadra”; il Capogruppo, per l’appunto, deve fare Gruppo, e non prestarsi a uscite pubbliche che finiscono per danneggiare la propria maggioranza. Forse questo aspetto del ruolo che ricopre non è ancora chiaro al Consigliere Mariani, a cui vogliamo ricordare che i nostri e i suoi avversari politici sono il centro-destra e il populismo del Movimento Cinque Stelle.

La critica, la dialettica, la discussione sono un valore aggiunto  per la crescita del Partito e guai se non ci fossero, ma queste devono essere riportate nella normale e fattiva collaborazione che deve esserci fra due esponenti che oltre a far parte della stessa maggioranza appartengono anche allo stesso Partito e allo stesso territorio, e non certamente durante un’assemblea pubblica. In una tale occasione, torniamo a ripeterlo, chi ricopre il ruolo di Capogruppo non può che sostenere il proprio Assessore.
È una questione di educazione politica ed istituzionale, tant’è che a differenza del Capogruppo  il Presidente D’Alfonso,  nel suo intervento, ha difeso l’operato del suo Assessore e gli ha rinnovato la sua piena fiducia».

Tutto è iniziato con il convegno che si è svolto a Teramo organizzato da Pepe, Monticelli e la Di Pasquale…da una parte del Pd. E’ presumibile supporre che la strada per la conquista del Pd a livello provinciale sia solo all’inizio e le “coltellate” anche.

 

Categorie:Attualità

Con tag:,,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...