Attualità

TORNA OGGI A TERAMO LA SALMA DI FILIPPO, DOMANI I FUNERALI AL CUORE IMMACOLATO DI PIAZZA GARIBALDI

Tornerà a Teramo oggi in tarda mattinata il feretro Filippo Di Francesco, il giovane di 24 anni morto sulle Dolomiti sabato scorso. I genitori sono partiti domenica per San Martino di Castrozza, appena informati dell’incidente durante l’arrampicata.Svolte le formalità burocratiche – la procura ha dato subito il nulla osta e non ha aperto un’inchiesta ritenendo evidente che fosse un incidente – la carovana funebre partirà alle 4 di stamattina per essere a Teramo all’ora di pranzo. La bara sarà esposta in chiesa, al Cuore immacolato di Maria di piazza Garibaldi, dopo le 16. I funerali invece si terranno domani pomeriggio alle 16,30.Filippo Di Francesco avrebbe compiuto 24 anni il 15 agosto e stava per conseguire la laurea specialistica in Management della sostenibilità e del turismo a Trento. Per questo era in Trentino da due anni e stava svolgendo da marzo uno stage all’Azienda di promozione turistica di San Martino di Castrozza. A Trento Filippo aveva anche una fidanzata ed è stata lei, sabato sera, a dare l’allarme non riuscendo più a contattarlo. Filippo – grande appassionato di arrampicata – era partito da solo, sabato, per compiere la traversata dei Campanili di Val di Roda, nel gruppo delle Pale di San Martino, itinerario alpinistico con passaggi di IV grado. E deve aver perso l’appiglio mentre scalava il cosiddetto Campanile Castrozza. Alla base di questo, domenica mattina, l’elicottero del Soccorso alpino ha individuato il corpo del giovane, senza vita. A San Martino di Castrozza domenica sono arrivati da Teramo i genitori. Il padre, Lamberto, è il presidente della Tinn, azienda che produce software per le pubbliche amministrazioni. Filippo lascia anche una sorella di 16 anni.La scomparsa del giovane, oltre che a Teramo, ha suscitato cordoglio anche a Trento. Mariangela Franch, ordinaria di Economia e management all’università annuncia che nel collegio docenti di domani si deciderà come ricordare lo studente.

Categorie:Attualità

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...