Attualità

PINETO-ROSETO/ PONTE CICLOPEDONALE DEL VOMANO: «LA CHIUSURA DELL’ANELLO MANCANTE E’ SOLO L’INZIO»

La Conferenza Stampa per l’apertura dei lavori sul Ponte Ciclopedonale del Vomano, tenutasi stamattina sul luogo del cantiere, a Scerne di Pineto (TE), si è chiusa con un impegno chiaro e definito: che il ponte sia solo il primo passo di un avvicinamento concreto fra le due comunità di Pineto e di Roseto degli Abruzzi. È stato questo il filo conduttore che ha unito gli interventi di tutte le autorità presenti alla manifestazione, ciascuna delle quali ha declinato l’auspicio con accenti diversi ed originali.

Il Consigliere Regionale Luciano Monticelli, nel rivendicare la continuità dell’opera con la sua attività da Sindaco di Pineto fra gli anni 2004 e 2013, ha esortato i Comuni a vigilare sul decoro urbano delle aree nelle immediate vicinanze del nuovo ponte, e ha proposto un nuovo terreno su cui le due amministrazioni dovranno lavorare a braccetto: quello del porticciolo di Roseto, che deve essere sempre più sentito e trattato come un’infrastruttura propria anche della Città di Pineto: «Sta nelle cose», ha affermato Monticelli, «con il nuovo ponte la distanza percepita fra Roseto e Pineto, e Scerne in particolare, si abbatterà drasticamente».

Il Sindaco di Roseto Sabatino Di Girolamo ha manifestato la sua piena adesione al progetto, come anche il Sindaco di Pineto Robert Verrocchio. Quest’ultimo ha chiesto che il Ponte serva anche a rinnovare l’attenzione sulla qualità ambientale del Fiume Vomano, che sarà sempre più vissuto dai cittadini dei due centri rivieraschi. Su questo argomento ha alzato la posta il Deputato Tommaso Ginoble, rosetano: «Quest’opera ci offre l’opportunità per cominciare a immaginare un bel Parco Fluviale, che offra un luogo di aggregazione, soprattutto giovanile, alle nostre due comunità: lavoriamo per costruire ponti, non muri».

Alla Conferenza Stampa hanno preso la parola anche Giuseppe Cantoro in rappresentanza della Provincia di Teramo, soggetto attuatore dei lavori, e l’Assessore Regionale Dino Pepe, titolare della delega al Cicloturismo. Pepe ha sottolineato la connessione di quest’infrastruttura al più ampio quadro del progetto “Abruzzo Bike to Coast”: «Lavoriamo per una pista ciclabile unica da Martinsicuro a San Salvo, collegata al Molise e alle Marche, fruibile per turisti e cittadini: questo Ponte ne sarà uno degli snodi principali. Ora ci concentreremo sulla realizzazione dell’infrastruttura lungo la costa dei Trabocchi, dove la Regione sta investendo risorse importanti».

Si tornerà presto a discutere degli argomenti affrontati durante la Conferenza Stampa di oggi: il Consigliere Luciano Monticelli ha infatti annunciato che entro l’estate si terrà un Convegno in cui le nuove possibilità di collaborazione fra le due comunità di Pineto e Roseto degli Abruzzi, coadiuvate dagli enti territoriali superiori, saranno valutate ed approfondite dagli amministratori e dalla cittadinanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...