Attualità

ROSETO/ MALTRATTA I GENITORI, IN CARCERE IL FIGLIO DI 44 ANNI

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Roseto degli Abruzzi hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate dall’ubriachezza abituale, A. S., 44enne di Roseto degli Abruzzi, colpito da ordinanza di misura cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Teramo. Da qualche anno l’uomo, a seguito di separazione dalla compagna, era tornato a vivere con i genitori. La convivenza si è prospettata subito difficile poichè, l’uomo, con fare strafottente, maleducato, spesso in preda all’alcool, non ha esitato  a minacciare ed addirittura ad alzare le mani sugli anziani genitori. Gli stessi, stanchi dei continui soprusi,  si sono rivolti ai Carabinieri di Roseto degli Abruzzi, che al termine di accurati accertamenti, e temendo ulteriori conseguenze, hanno richiesto alla magistratura l’emissione di idonea misura cautelare nei confronti di A.S.  Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Teramo.

 

Un altro preoccupante episodio di violenza familiare si è verificato ieri a Giulianova. Sempre un 44enne del luogo come protagonista e sempre i genitori quali vittime. Anche in questo caso i Carabinieri sono intervenuti a seguito di richiesta dell’anziana madre,  stanca di subire violenze fisiche e psicologiche da parte del figlio con problemi di tossicodipendenza. L’aggressore dopo aver spaccato un bastone in testa alla povera mamma, rea di essersi rifiutata di esaudire continue pretese di denaro, è stato fermato dai Carabinieri, nel frattempo giunti in soccorso, condotto in caserma, denunciato in stato di libertà,  e quindi ricoverato presso il locale reparto di psichiatria, ove risulta già in cura per disturbi psichici. La povera donna, accompagnata in ospedale è stata giudicata guaribile in gg.20 per trauma cranico-cervicale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...