Attualità

MERCATO DI SANTA LUCIA/ IL SINDACO DI NOTARESCO CRITICA LA DECISIONE DEL TAR DELL’AQUILA

Alla notizia della decisione del TAR dell’Aquila di non concedere la sospensiva alla delibera del Comune di Roseto degli Abruzzi con la quale si istituiva il mercato di Santa Lucia del venerdì, il Sindaco di Notaresco Diego Di Bonaventura ha risposto oggi in modo fermo e deciso: “E’ una decisione che rispetto ma non condivido. Il ricorso da noi proposto a tutela del nostro mercato storico non ha incontrato il favore del Tribunale Amministrativo, ma non ci arrendiamo. Adesso aspettiamo con serenità che la discussione entri nel merito, per conoscere quella che sarà la decisione finale che prenderà in merito il TAR dell’Aquila”.

“Quello che però mi rattrista – continua il Sindaco – è l’atteggiamento del Comune di Roseto, per me incomprensibile: dico anzi che questa la considero una vera e propria scorrettezza che non ha eguali, ma che evidentemente rispecchia il loro modo di fare. Io invece mi sento diverso, e voglio ancora sperare nella giustizia, anche se mi sarei aspettato da parte loro un atteggiamento più costruttivo nei confronti delle nostre istanze, visto che parliamo di comuni limitrofi e si poteva facilmente tener conto delle altrui necessità, magari spostando il mercato di Santa Lucia al mercoledì”.

Prosegue il Sindaco: “Io ci vado tra la gente, ed ascolto quello che dicono: parecchi commercianti dei mercati per esempio, li vedo già molto preoccupati per come vanno le cose, ad esempio col mercato del giovedì di Roseto che non va come dovrebbe, e sono per questo ancor più spaventati da questo cambiamento. E nessuno si dimentichi che stiamo parlando di Notaresco, che è pur sempre un centro importante per l’economia rosetana, sia d’inverno che soprattutto d’estate, quando i miei concittadini la usano come sbocco naturale per mille attività”.

Conclude il Sindaco: “Oggi abbiamo perso una battaglia ma non demordiamo, e mentre aspettiamo di conoscere le decisioni finali, dico a tutti che il nostro mercato del venerdì non morirà mai. E’ un settore che soffre, ma mi impegnerò in prima persona per rianimare il nostro mercato di Notaresco, attraverso azioni mirate che sono sicuro saranno di aiuto sia per i commercianti che lo popolano, che per la cittadinanza, che continuerà a fruire di questo servizio importante”.

Categorie:Attualità

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...