Attualità

NAUFRAGIO ELIANA – QUESTA SERA LE AUTOPSIE, FORSE SABATO I FUNERALI, MA NON SARA’ UN RITO UNICO

Si svolgeranno questa sera le autopsie ordinate dal magistrato sui corpi di Elia Artone e Carlo Mazzi, i  due marittimi giuliesi uccisi dal mare nel naufragio dell’Eliana, il peschereccio affondato a tre miglia al largo della costa giuliese durante la violentissima mareggiata di martedì. La titolare dell’inchiesta, Laura Colica, ha infatti disposto l’esame autoptico per accertare le cause della morte, anche se ovviamente sono pochissimi i dubbi, viste le modalità dell’incidente. Il peschereccio Eliana è affondato perché colpito da onde alte più di sei metri e da venti ad oltre centodieci chilometri orari.  A proposito dell’Eliana, sembrava in un primo momento che il relitto fosse stato identificato, a 2,8 miglia dalla costa, ma si trattava in realtà solo di una parte del relitto, un portellone e una parte della cabina superiore, ma non del relitto vero e proprio, per il quale continuano le ricerche, visto che il recupero dell’imbarcazione affondata potrà dare ulteriori risposte all’inchiesta. Intanto, Giulianova continua ad interrogarsi su questa nuova tragedia, in attesa dei funerali, che, qualora il magistrato concedesse il nulla osta dopo l’autopsia, potrebbero essere celebrati nella giornata di sabato. Un dato è certo: non si tratterà di una celebrazione unica, ma di due diversi riti, secondo la scelta delle famiglie

Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...