Attualità

TEMPI LUNGHI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLE SCUOLE DI TERAMO, IL GOVERNO NON DA SOLDI ALLA ZONA 2, I MUSP SARANNO INSTALLATI ALLA D’ALESSANDRO, CHIESTI 53 MILIONI PER LA MESSA IN SICUREZZA DEI PLESSI

Non ci sarà la messa in sicurezza delle scuole di Teramo secondo il Governo. Si prevedono tempi lunghi per sperare in scuole sicure. La nostra città è in zona 2 e per questa area non ci sono per ora, i fondi a disposizione secondo il ministero delle opere pubbliche: «Siamo figli di un Dio minore – dice Maurizio Brucchi – e non  avremo risorse».

Oggi intanto conferenza stampa da Palazzo Chigi dei Governatori di Regione che rientrano nel cratere sismico dopo che Errani è andato via. «Mi dispiace che Errani se ne sia andato ma credo che con questa scelta di nomina dei presidenti di Regione non dovrebbe esserci rallentamenti nella ricostruzione. Noi comunque saremo sempre vigili», conclude Brucchi.

Dunque l’anno riprenderà come quando le scuole si sono chiuse con strutture tutte con gli stessi problemi di ieri (ne sono sei per ora) che forse non riapriranno, domani se ne saprà di piu’ nella riunione allargata convocata dal Sindaco con dirigenti e il comitato per la sicurezza nelle scuole. Intanto sono stati sollecitati i Musp che saranno installati nell’area della D’Alessandro al più presto. Si sta già lavorando al miglioramento della viabilità. Chiesti 53 milioni di euro per la messa in sicurezza delle strutture comunali e su questo punto pero’ non si conoscono tempi e modalità.

 

 

Categorie:Attualità

Con tag:,,

4 risposte »

  1. I soldi c’erano, non siete stati capaci di accedere ai bandi, noi genitori non lo dimentichiamo!
    La mancanza dei fondi necessari è solo colpa vostra, un’amministrazione (politici, dirigenti etc etc) che non ha fatto nulla negli anni.
    I MUSP chiesti dopo mesi e mesi nonostante una situazione penosa dell’edilizia scolastica, messa in luce dopo anni dalle scadenze.
    Aprite le scuola con le proroghe delle deroghe sulla sicurezza.
    Non chiederò mai di vergognarvi, voi non conoscete questa parola altrimenti sareste andati a casa da un decennio.

  2. Ritengo che il Sindaco dovrebbe chiudere tutte le scuole ritenute non sicure, senza se e senza ma! Il diritto all’istruzione si concretizza solo dopo il diritto alla vita e all’integrita’ psicofisica.
    …i bambini non vivono con serenità la scuole in queste condizioni. Anche se le famiglie e la scuola si impegnano a non far percepire timori, e’ inevitabile avere il magone della campanella d’entrata. Questa situazione produrrà, se non altro, disturbi a lungo termine e ripercussioni sulla personalità di tutti i soggetti coinvolti e maggiormente sullo sviluppo psico-fisico dei più piccoli.
    Bella prospettiva il futuro!!! Io non criticherei troppo chi non vuole, è aggiungerei “giustamente”, assumersi l’onere di far entrare allegramente i bambini nelle nostre scuole… e credo davvero che sia una situazione di difficilissima gestione! L’Italia è in forte difficoltà economica, ( soldi rubati, spesi male, ecc… i media ci raccontano giornalmente tutto ciò) bisognerà forse accontentarsi di soluzioni non ottimali e “momentanee”… bisognera’ attendere… forse anche prevedibilmente troppo… ma non per questo metterei mai a rischio la vita anche di un solo bambino!!!
    Senza dimenticare tutto il personale scolastico che a vario titolo opera nelle scuole.
    Forse ci saranno stati errori… ma ora a ridosso della riapertura delle scuole, l’unica cosa sensata e sicura da fare è evitare di mettere a rischio i bambini con qualunque soluzione di buon senso!!
    Mai più altri Angeli di San Giuliano!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...