Attualità

SI SPOSTA A MADONNA DELLE GRAZIE L’APERISTREET DEL 16 SETTEMBRE ANCHE PER MOTIVI DI SICUREZZA, IL PRIMO OTTOBRE INVECE SI SVOLGERA’ AI PRATI DI TIVO

Cambia location l’Aperistreet a Teramo. Non più piazza Martiri ma per la prima volta si svolgerà nella cornice suggestiva di Piazza Madonna delle Grazie (accanto al Tribunale).

Il format è sempre quello di Franceschiello eventi, con l’aperitivo servito al tavolo che partirà dalle 21, per poi proseguire con 3 punti bar dislocati nei vari punti della piazza per servire le persone che non hanno il tavolo.

In consolle Neri Fabrizio con l’animazione DI Nico Battistelli Voice.

Una serie di new jersey delimiterà anche per motivi sicurezza, come deciso con Comune e Questura tutta l’area, dall’imbocco fino tutto intorno tra l’area della chiesa e quella di accesso al palazzo di giustizia. E ci sono già bar che si sono recati in Comune per protestare per il mancato coinvolgimento all’iniziativa. Oggi la conferenza stampa dell’assessore Roberto Canzio farà il punto su questo ed altri eventi che prenderanno il via domani primo settembre a cominciare dal Il Bello della Musica che si svolgerà da domani e fino al 3 settembre in piazza Martiri. Per l’occasione il comune rende noto che: dalle ore 16.00 del 1° settembre 2017 alle ore 02.00 del 2 settembre 2017, dalle ore 16.00 del 2 settembre 2017 alle ore 04.00 del 3 settembre 2017 e dalle ore 16.00 del 3 settembre 2017 alle ore 02.00 del 4 settembre 2017 è vietato il transito veicolare e sia vietata la sosta veicolare, con pena aggiuntiva della rimozione coatta, in:
• piazza Martiri della Libertà;
• via del Vescovado;
• via G. Oberdan (tratto compreso tra via N. Sauro e via M. Capuani);
• via della Verdura;
• piazza E.V. Orsini.

E sempre a proposito di Aperistreet è in fase di organizzazione l’evento ai Prati di Tivo per il primo di ottobre a partire dalle ore 12 fino a tarda notte e già si registrano numeri da brividi con prenotazioni che arrivano da ogni parte e che farà registrare un popolo del giorno e della notte ad altra quota mai visto prima con alberghi che risultano quasi tutti sold out. C’è infatti grande curiosità attorno a questa nuova idea di Francesco Marcellini.

E c’è chi si lamenta su facebook, parliamo di alcuni organizzatori di Teramo In Festa (7-8-9 settembre), dei costi troppo alti di suolo pubblico, Siae, Bagni chimici, Service, Corrente elettrica, Pubblicità, Tecnici, Sicurezza, Presidi medici e di emergenza, palco. Artisti a parte.

4 risposte »

  1. Fare una manifestazione di questo tipo presso il Santuario della Madonna delle Grazie, luogo di pace e di preghiera alla Madonna, tanto caro alla cittadinanza, con la presenza dei francescani, fino a tarda notte, credo sia una mancanza di rispetto e di attenzione. Vanno fatte in luoghi attrezzati e con spazi adeguati in luoghi consoni allo spirito dell’evento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...