Attualità

AGGRESSIONE IN CARCERE A TERAMO/ IL SAPPE: «IL PERSONALE SI E’ RECATO IN OSPEDALE PER EVITARE CONTAGI»

«Ieri 10 settembre un detenuto italiano in stato alterato droga/alcol dapprima si è autolesionato con una lametta rudimentale in parte del corpo e poi ha aggredito gli agenti intervenuti con pugni è sputo è sporcato con il sangue. Il personale ha dovuto fare ricorso al pronto soccorso dell’ospedale di Teramo per verificare eventuale trasmissione di malattie ancora in corso». Lo scrive in una nota, il segretario provinciale Giuseppe Pallini che prosegue: «Questo è l’ennesimo episodio a distanza di qualche giorno dove un detenuto di nazionalità straniera alterato da alcool e droga aveva tentato di aggredire il personale senza riuscirci. Purtroppo l’istituto di Teramo è stato abbandonato a se stesso dall’amministrazione regionale e centrale e le numerose denunce fatte non hanno trovato alcun risultato se non quello di inviarci ogni fine settimana un pullman dì detenuti riottosi è ingestibile negli istituti laziali …non hanno preso in considerazione neanche l’invito a non inviarci detenuti per il rischio sismico a seguito delle ultime scosse. Il Sappe Teramo sarà presente alla manifestazione di protesta che si terrà il prossimo 19 settembre a Roma in occasione dei festeggiamenti del bicentenario del corpo della polizia penitenziaria», conclude Pallini.

Categorie:Attualità

Con tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...