Attualità

FOTO-VIDEO/IL SINDACO: «RESTO AL MIO POSTO PERCHE’ LA CITTA’ HA BISOGNO DI UN GOVERNO» MA A PRANZO GATTI SBOTTA CONTRO IL SINDACO

 

 

 

 

 

 

Entra sprint il Sindaco Maurizio Brucchi a bordo della sua bike in consiglio comunale rincuorato dopo la riunione di giunta dove ha ridato nuovo impulso alla sua squadra di governo dopo il “mi dimetto, non mi dimetto” di queste ultime settimane che ha lasciato con il fiato sospeso cittadini e amministratori.

Il consiglio si apre (17 i presenti) con la richiesta di Gianguido D’Alberto che ha chiesto un incontro per parlare dei problemi della Tercoop i cui dipendenti si sono presentati oggi in aula. «C’è stato un esposto alla procura – ha detto Brucchi nel replicare a D’Alberto – che forse complica le cose, la prossima settimana convocheremo una commissione specifica per la vicenda. (LEGGI QUI LA LETTERA DELLA TERCOOP CONSEGNATA IN COMUNE) Purtroppo questa storia è stata tracciata dal consigliere Berardini, vedremo…».  Poi Brucchi ha aperto i lavori con la vicenda delle sue dimissioni.

«E’ doveroso fare un piccolo chiarimento veloce dopo i tanti articoli di stampa. Non nego ed è evidente che questa maggioranza in questo ultimo periodo ha avuto dei problemi, delle difficoltà che sono stati affrontati come le scuole.

Sulle mie dimissioni in vista di una candidatura, io voglio dire che neppure per un secondo ho trascurato la città. Io resto al mio posto perchè questa città ha bisogno di una maggioranza, di una opposizione perchè oggi io dico che non è in gioco il futuro politico di Brucchi che potrebbe finire domani o dopodomani, ma è in gioco il futuro di questa città perchè gli appuntamenti che ci aspettano sono importanti e allora io vi dico che sto qui e ci starò fino alla fine e per me la fine è quando finirà il mandato che i cittadini mi hanno dato e cioè maggio 2019 al di sopra delle aspirazioni che si vedrà se ci saranno, ma io resto al mio posto. Io sto qui, ci sono e ci sarò e mi aspetto che anche voi ci state e ci rimarrete.

 

 

 

 

 

 

Mi aspetto che le forze politiche che siedono in questo consiglio dimostrino che ci tengono a questa città anche nel momento in cui si dovrà sottoscrivere gli atti perchè come ho scritto “la mia città prima di tutto”. Il mio non è un appello ma vi dico oggi che dobbiamo dare ancora di più alla nostra città». 

Su richiesta della minoranza poi è iniziato il dibattito intorno alla grave crisi e al post sisma che sta devastando tutto il centro storico.

Intanto si è appreso che oggi a pranzo Dodo Di Sabatino ha incontrato Paolo Tancredi e Paolo Gatti. Quest’ultimo pare sia particolarmente arrabbiato con Brucchi e pronto a spegnere gli entusiasmi ritrovati per andare avanti. Durante l’incontro il leader di Futuro In avrebbe detto ai presenti di aver pronte già due liste ed un candidato Sindaco.  Come finirà questo testa a testa tra Brucchi e Gatti si saprà nei prossimi mesi.

E dopo l’annuncio del presidente del consiglio Milton Di Sabatino di abbandonare la lista civica “Insieme per Te”, si è appreso sempre dal Sindaco che lo stesso non verrà sostituito e rimarrà al suo posto.

ASCOLTA BRUCCHI

2 risposte »

  1. Bene Sindaco, ora ci lascia sapere le nuove verifiche LC3 a che indice di vulnerabilità hanno portato le scuole di Teramo ?
    Quando avete intenzione di dotare gli edifici delle uscite di sicurezza e delle scale esterne ?
    Quando ridarete decoro alla città ?
    Sa, nei Comuni limitrofi hanno costruito, nel frattempo che noi stiamo aspettando gli indici, le scuole antisismiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...