Attualità

FOTO -VIDEO/UN SELFIE DI CIRILLI INAUGURA LA SCUOLA ANTISISMICA DI TOSSICIA

Evviva Carlo Conti evviva Tossicia. Così il comico Gabriele Cirilli ha immortalato con un selfie il pubblico ed il Sindaco di Tossicia Franco Tarquini intervenuto oggi per l’inaugurazione della nuova scuola antisismica. Uno spettacolo per grandi e piccini quello che il presentatore Carlo Conti ed il comico Gabriele Cirilli hanno messo in atto oggi, e non poteva essere altrimenti. Così è stato inaugurato il plesso scolastico elementari e medie di Tossicia “Giulia Capriotti – Giorgio Vincenzo Pigliacelli” dopo i lavori di adeguamento sismico, antincendio ed energetico.

«E’ un anno duro il 2017, abbiamo affrontato momenti di pericolo per la collettivita’, siamo stati costretti a prendere in poco tempo decisioni che avrebbero potuto cambiare la vita delle persone. Tossicia ha preso una decisione che invita gli abitanti a rimanere nella capitale della Valle Siciliana. Oggi con vero piacere sono stato ospite all’ inaugurazione della scuola, diventata, attraverso una ristrutturazione, bella e sicura. Ringrazio Franco Tarquini, uno tra i sindaci più vitali dal punto di vista amministrativo del nostro territorio. Franco e la sua dinamica squadra di amministratori non chiedono agli enti pubblici ma trovano i fondi,dimostrando che le capacità fanno la differenza nell’ amministrare» ha detto il presidente della Provincia Renzo Di Sabatino.

Una vera e propria festa con le note della banda di Tossicia per questa scuola sicura.  Alla cerimonia, oltre al primo cittadino, c’erano anche la preside Giovanna Falconi, il cantante Nanco, il direttore generale della Conad Italia che ha finanziato in parte i lavori e l’amministrazione comunale di Orbetello che insieme a Conti e a Cirilli hanno promosso quest’estate la raccolta di fondi “L’asta del cuore” proprio per la scuola di Tossicia. L’edificio ha  riaperto le porte ai suoi studenti il 18 settembre scorso, in ritardo rispetto alla riapertura delle scuole prevista in Abruzzo proprio per consentire l’ultimazione dei lavori. Grazie ad una serie di interventi l’edificio è arrivato all’indice di vulnerabilità sismica 1, il massimo della sicurezza, e sono state apportate una serie di migliorìe all’interno con aule più grandi, arredi nuovi e a norma e lavagne elettroniche per un importo di oltre 600mila euro. La scuola ha registrato un boom di iscrizioni con più 30% di alunni provenienti anche da molti centri vicini.

GUARDA IL SELFIE DI GABRIELE CIRILLI

 

1 risposta »

  1. Bravissimi !!!
    Ecco chi non si ferma dietro al numeretto della vulnerabilità ma restituisce scuole sicuri ai propri figli.

    Noi invece a Teramo preghiamo la Madonna e perdiamo i finanziamenti !!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...